Apple brevetta un nuovo sistema anti ditate per schermi multitouch

Chi usa i prodotti con schermo multitouch, oltre ad interagire con più dita nell’uso delle applicazioni, si sarà sicuramente accorto che dopo un po’ lo schermo si riempie di ditate. Per risolvere parzialmente il problema Apple usa uno strato oleofobico che dura per le prime settimane di utilizzo del dispositivo, poi si dissipa lasciando lo schermo alla mercé della pelle delle mani.

Un brevetto depositato dalla società mostra un nuovo sistema chiamato PVD (Physical Vapor Deposition). In pratica Apple intende costituire una piccola sezione nel dispositivo da adibire a una camera dove custodire la soluzione oleofobica. Una cella di gas inerte è in grado di vaporizzare questo liquido sullo schermo in modo da ricostituire la protezione.

Personalmente credo che tale soluzione non sarà mai implementata. Cosa accadrebbe se il gas inerte evaporizzasse a causa del calore del dispositivo? E se la soluzione oleofobica filtrasse nell’hardware?

[via patentlyapple]