Analista rivendeva i segreti di Apple, arrestato per inside trading

Una persona studia e paga costose università, poi lotta per raggiungere una posizione di rilievo, di quelle che possono far vivere un’intera famiglia in una situazione di agiatezza e poi, preso dalla bramosia del denaro, getta tutto al vento.

E’ accaduto a John Kinnucan, un’analista esperto, poichè è stato scoperto che le sue grandi capacità di analisi erano dovute all’acquisto di segreti industriali grazie a delle tangenti ad alcuni dipendenti di SanDisk e Flextronics, due fornitori di Apple.

Kinnucan, però, non si è limitato a questo, ha anche rivenduto i segreti per centinaia di migliaia di dollari ad alcuni hedge funds che sul titolo di Apple hanno speculato per i loro clienti. Così ecco scattare le manette per frode sui valori immobiliari, cospirazione e inside trading.

In base ai dati scaturiti dall’operazione Perfect Hedge si evince che l’analista aveva incassato con il suo gioco almeno 1,58 milioni di dollari. Con lui sono state arrestate 60 persone, tra cui alcuni dirigenti di SanDisk e Flextronics.

[via reuters]

  • http://www.federicougolini.com fender72

    Insider Trading :)