Apple vieta i link al Kindle Store nei suoi ebook

Niente libri nell’iBookstore se si aggiungono link ai prodotti dei negozi dei concorrenti. Questa regola è stata scoperta da Seth Godin, famoso per i suoi libri di marketing, a seguito dell’esclusione del suo ebook “Stop Stealing Dreams” dal negozio dei libri della Mela.

In base all’email ricevuta dal guru, infatti, i motivi sono i link verso il Kindle Store. Ovviamente Seth Godin non è stato molto contento alla scoperta di questa regola non scritta, generando due correnti di pensiero.

C’è chi reputa la cosa una limitazione della libertà personale di scrivere e inserire link verso l’esterno, mentre altri la reputano una scelta normalissima visto che non è molto educato spingere gli utenti verso i negozi della concorrenza in casa propria. Voi verso quali delle due corrente vi schierate?

[via bgr]