iPhone 7, tra resistenza all’acqua e scomparsa del jack per le cuffie

iPhone 7 concept

Sono già partite le indiscrezioni relative all’iPhone 7, la prossima generazione del telefono di Apple che, se manterrà la cadenza degli ultimi anni, sarà presentato a settembre. Per il momento tutto ciò che circola sono solo indiscrezioni, tra l’altro neanche troppo affidabili.

È vero, però, che come ogni anno se ci mettiamo ad unire i puntini, un disegno seppur abbozzato ne viene fuori. Per esempio si vocifera della scomparsa del jack per le cuffie. Questo è probabile. Già da qualche mese circola il brevetto degli auricolari EarPod in versione bluetooth. Inoltre eliminando il foro per le cuffie si elimina anche una via di ingresso per l’acqua.

Sappiamo, inoltre, che la società sta cercando un modo per rendere l’iPhone resistente all’acqua. Negli ultimi mesi sono stati depositati alcuni brevetti in merito. L’iPhone 6s possiede già una guaina per renderlo più protetto. L’iPhone 7, invece, potrebbe essere usato direttamente in piscina.

Si dice anche che il prossimo iPhone avrà la ricarica wireless. Nonostante Phil Schiller, vice presidente del marketing di Apple, in passato si sia pronunciato a sfavore di questa tecnologia, abbiamo anche visto dei brevetti in questi anni per la carica ad induzione. Non dimentichiamo, tra l’altro, che c’è già un prodotto che ne fa uso: l’Apple Watch.

Togliere completamente la porta Lightning è un po’ dura, soprattutto per l’ecosistema di accessori. Sigillaria, però, per aprirla solo quando veramente serve, preferendo la carica senza fili, potrebbe essere una soluzione interessante.

Si vocifera anche l’arrivo di una batteria più potente, per aumentare l’autonomia. Questo farebbe sicuramente piacere a tutti. La vera incognita a cui non si è data risposta, però, è: quale design avrà il prossimo iPhone 7?