ComfyLight, le lampadine che simulano la presenza a casa

ComfyLight

Potrebbe sembrare strano, ma per tenere lontani i ladri il mezzo più efficace non è il cane, che spesso tiene lontano solo il sonno dei vicini, e neanche le persiane abbassate o la TV accesa. Il mezzo più efficace è la simulazione della presenza in casa.

Per farlo bisogna mostrare la casa esattamente come l’abbiamo quando siamo in casa. Per esempio potremmo avere un sistema di luci che si accendono e si spengono simulando gli spostamenti da una stanza all’altra. Fortunatamente con le lampade a LED, che consumano poco, questo è possibile.

Uno di questi sistemi si chiama ComfyLight. Queste lampade contengono dei sensori di movimento, dei sensori di prossimità e il modulo WiFi. Durante il giorno un algoritmo impara come ci muoviamo in casa e la sera, se ci allontaniamo, l’algoritmo riprenderà i movimenti in casa accendendo e spegnendo le luci.

Ogni lampada consuma 10 watt e dura per 25.000 ore. Un’applicazione per iPhone consente di attivare il sistema automaticamente quando ci allontaniamo da casa, per disattivarlo quando rientriamo, offrendo la possibilità di accendere le luci solo quando ci servono.

Il progetto delle ComfyLight si finanzia su Kickstarter. Per 80 € si riceverà una lampada da aprile di quest’anno.

  • ibasilico

    Mi sembra più una casa infestata che una casa anti ladro ;p

    • I ladri hanno paura dei fantasmi 😉

      • dataghoul

        Solo nei film…
        😀

  • Zynkali

    Prezzo folle, marchetta ridicola, oggetto inutile.
    E per condire un po’ di sano antianimalismo. Applausi all’autore…

    • laumar

      Antianimalismo??? Bah…