Dosime, l’accessorio per iPhone che rileva le radiazioni nell’aria

Dosime

Da quando l’umanità ha raggiunto la tecnologia atomica, usata per fare del bene o del male, lo spettro delle radiazioni mortali hanno sempre fatto parte della quotidianità. I picchi maggiori di preoccupazione si raggiungono ovviamente negli episodi di incidenti, come Chernobyl o Fukushima.

Ma sono tanti i momenti in cui potrebbe arrivarci il dubbio di essere in una zona a rischio radiazioni. Immaginiamo il lavoro vicino un metal detector, in stanze con macchinari medici particolari, abitare vicino una centrale nucleare e così via. Come registrare il livello di radiazioni?

A tal proposito una società ha creato Dosime. Questo sensore, che può essere posto in una tasca, monitora costantemente il livello di radiazioni nell’ambiente, mandando tutti i dati ad un’applicazione per iPhone.

Grande 65 x 38 x 18 mm e pesante 57 grammi, può misurare fino a 1000 rem, vale a dire fino ai livelli mortali. La batteria interna è ricaricabile e offre un’autonomia di 7 giorni. Il dispositivo è in vendita su Amazon USA per 249 dollari.