Il sistema di Jaguar per pagare la benzina con Apple Pay dall’auto

Jaguar Apple Pay

Immaginate di accorgervi di aver bisogno di fare benzina. Avvicinarvi alla pompa, prendere il manicotto, mettere 20 € di benzina, entrare in macchina, premere un pulsante sulla plancia e andare via.

Senza dover pagare il benzinaio, estrarre il bancomat o i contati. Senza dover valutare quanti soldi si hanno in tasca. Tutto questo non è fantascienza, ma realtà. Jaguar ha già iniziato la sperimentazione che prevede l’uso di Apple Pay.

Il sistema di pagamenti elettronici di Apple potrà essere usato nelle Jaguar F-Pace, XE e XF a partire dal prossimo anno, nella catena di benzinai Shell e, al momento, solo in Gran Bretagna.

In pratica nelle auto sarà installata un’app di Shell, collegata ad Apple Pay, che effettuerà il pagamento on line per il rifornimento nella pompa, autorizzando il rifornimento direttamente dalla plancia.

Niente male considerando che in Italia si fa molta fatica a trovare una pompa di benzina abilitata al bancomat.