Apple mira a conquistare l’India con mini negozi autorizzati

Tim Cook India

Oltre alla conquista della Cina, Apple mira a conquistare anche l’India. Come saprete la società sta mettendo in campo numerose strategie. Operazioni rese più difficili dalle leggi restrittive sul commercio estero.

Oltre a costruire una fabbrica per vendere iPhone agli indiani, la società ha pianificato una nuova via nell’attesa che la riforma permette di aprire i suoi Apple Store. L’azienda attiverà una rete di 100 negozi autorizzati Apple sparsi per la nazione.

I negozi avranno una grandezza di circa 50 metri quadrati, quindi saranno molto piccoli, e creeranno dei punti dove sarà possibile acquistare i prodotti Apple, nell’attesa dell’arrivo dei punti vendita più grandi.

Il piano prevede l’apertura di questi piccoli negozi in molte città, tra cui New Delhi, Mumbai, Pune, Chandigarh e Bangalore. L’India ha una popolazione di 1,2 miliardi di abitanti e si appresta a vivere il suo boom per gli smartphone con connessione LTE.