Ecco i nuovi iPad, i primi nati senza un evento della società

iPad Pro 2017

Questa volta nessun evento. I nuovi iPad arrivano dopo un aggiornamento del sito dell’Apple Store. I nuovi tablet, leggendo le novità, in effetti non hanno abbastanza elementi in più da consentire di organizzare un evento.

Si tratta semplicemente di un aggiornamento hardware della versione precedente. In pratica sparisce l’iPad Air e arriva semplicemente l’iPad, che si affiancherà ai Pro visti in precedenza.

Le dimensioni sono 240 x 169,5 x 7,5 mm con un peso di 469 grammi, contro i 240 x 169,5 x 6,1 mm e i 437 grammi della versione precedente. Lo schermo resta un Retina da 9,7” con una risoluzione di 2048 x 1536 pixel. Il processore passa da un A8X ad un A9, ma un gradino sotto dell’A9X presente nei Pro.

Immutate le fotocamere: quella anteriore da 1,2 megapixel e quella posteriore da 8 megapixel, con focale 2.4. I prezzi sono abbastanza competitivi. Per comprarne uno da 32 GB bastano 409 €, che diventano 509 € per la versione da 128 GB. La versione con LTE costano rispettivamente 569 € e 669 €.

La disponibilità è fissata per il 24 di questo mese, nelle varianti argento, oro o grigio siderale. L’iPad Pro non è stato toccato. Sparisce, invece, l’iPad Mini 2 (non aveva il Touch ID) dal catalogo della società. Resta il Mini 4. Quest’ultimo, nella sola variante da 128 GB, costa 489 € nella versione WiFi e 639 € nella versione LTE.