Un perito di Apple perde un documento con gli incidenti nel campus

Campus Cupertino

Gli incidenti sul lavoro avvengono in ogni azienda e a quanto pare Apple non ne è esente. Un perito di Apple, che la società prende appaltando la sicurezza e la salute del campus, ha mandato per sbaglio ai dipendenti un report molto esaustivo su alcuni incidenti.

Il report, che ovviamente alcuni media come Gizmodo sono riusciti ad avere, racconta di 70 incidenti avvenuti nel campus di Cupertino. Alcuni sono di poco interesse. Per esempio nella mensa un dipendente si è scottato estraendo del pesce dal forno.

Altri, invece, offrono informazioni molto interessanti. La parte interessante è quella che riguarda il lavoro con i prototipi di prodotti non ancora presentati. Si scopre, così, che chi lavora a certi progetti diventa una vera e propria cavia.

Alcuni dipendenti, per esempio, sono stati investiti da un forte odore di litio quando hanno estratto delle Apple Pencil da alcune scatole. A quanto pare l’involucro era stato compromesso, provocando la rottura della batteria.

Altri dipendenti hanno riscontrato problemi alla vista testando quello che viene definito un “casco con delle lenti”. Probabilmente si tratta del prototipo degli occhiali per la realtà aumentata. Il dipendente in questione è stato colpito da un laser riscontrando difficoltà visive. Successivamente è stato sottoposto ad un controllo della vista.

Un altro dipendente, invece, si è fatto male mentre provava l’Apple Watch sugli sci. A quanto pare Apple intende integrare anche questo sport tra quelle disponibili nell’app Attività. Ora i media stanno cercando di comprendere se ci sono altre pagine al documento ricevuto dalle loro fonti.