fortune-top-500

Qualche mese fa la rivista Fortune aveva stilato la sua tradizionale classifica delle 500 società più importanti negli USA. In quell’occasione Apple arrivò al 71° posto contro il 103° del 2008.

Questa volta, invece, la classifica si allarga a livello globale. Fortune ha classificato 500 società in base ad alcuni parametri confrontati con quelli registrati nell’anno precedente, quali: il numero di dipendenti, il fatturato, i profitti e altri.

In questo caso Apple si aggiudica la posizione n.253 contro la n.337 dell’anno precedente. La società ha 33.550 dipendenti, un fatturato di 32,48 miliardi di dollari e ricavi per 4,8 miliardi di dollari.

Al primo posto c’è la Royal Dutch Shell con 459 miliardi di dollari di fatturato, al secondo Exxon Mobil con 443 miliardi di dollari e terza Wal-Mart Stores con 406 miliardi di dollari. Tra le italiane ci sono: Eni (17°), Assicurazioni Generali (47°), UniCredit Group (58°), ENEL (62°), FIAT (64°), Intesa SanPaolo (137°), Telecom Italia (166°), Poste Italiane (339°), Finmeccanica (399°) e Premafin Finanizaria (492°).

[via CNN]

Leave a comment

Cosa ne pensi?