L’Apple Store della 5° Strada viene usato come studio di registrazione

Se vi trovate a visitare l’Apple Store della 5° Strada di Manhattan e vedete persone ballare di fronte un Mac, non spaventatevi, si tratta di persone che usano il negozio di Apple come sfondo per creare un video musicali. Negli ultimi mesi, infatti, sono aumentati i casi di artisti emergenti che sfruttano la visibilità di uno dei punti vendita più frequentati al mondo per farsi pubblicità.

L’ultimo caso è quello di Raymond J. Williams, un utente che non solo ha ballato e cantato nell’Apple Store, ma che ha dedicato anche una canzone al negozio di Apple.

[via fake Steve]

8 Comments

  1. Beh dai .. è divertente !! Alla fine, l’America è un popolo di pazzi in tutti i sensi.. quindi non è poi così eclatante questa cosa.. Quando ci sono stato ho visto cose allucinanti 😀

  2. Lo trovo assolutamente degradante…… Io mi vergogno di persone così…. rovinano il mondo della mela….
    Ripigliati sfigato

  3. Ah ah ah! Che grande! È simpaticissimo!

    @Leonardo
    ma che ti importa? è un geek come ce ne sono in vari ambiti.
    C’ha messo la sua faccia e si è fatto la sua canzoncina buffa.
    Almeno non è come lo Zune-Boy (brrrr)

  4. è ovio che è un fotomontaggio, o videomontaggio non conosco bene il gergo, ma sò che è un falso con lo schermo verde, andiamo se fosse vero tutti lo starebbero guardando e poi le dimenzioni sono incoerenti, e poi la musica è formata per altro dal suono d’accensione del mac

    comunque magnifico, quel tizio è mitico

Cosa ne pensi?