TIM si prende ingiustamente il merito di una promozione di Apple (aggiornato)

Vi ricordate della promozione di Apple “12 giorni di regali” lanciata agli inizi del mese? La promozione prevede il download gratuito di un brano o un’applicazione dal 26 dicembre al 6 gennaio. Nella giornata di ieri, però, l’operatore italiano TIM ha iniziato a prendersi il merito della promozione dichiarando in una newsletter e nel suo sito istituzionale che tale offerta è stata organizzata da lei e da iTunes.

Sono molti i dubbi che lasciano pensare che in realtà l’operatore abbia colto la palla al balzo per ingraziarsi i clienti a costo zero:

  • Nella pagina principale della promozione Apple non accenna mai alla collaborazione degli operatori, tanto meno appare il logo di TIM.
  • Gli altri operatori italiani (Vodafone e H3G che hanno in esclusiva l’iPhone) non ne accennano la collaborazione.
  • Nell’applicazione ufficiale per iPhone presente nell’App Store, TIM non appare mai.

Viene da pensare che Apple non ne sappia nulla di questa mossa e che l’operatore abbia creduto che il rapporto di collaborazione per la vendita dell’iPhone in Italia, tra l’altro maggiorandolo di 20 € ingiustamente nell’offerta priva di abbonamento, si estenda su tutte le promozioni che Apple ha intenzione di lanciare in Italia.

Forse TIM farebbe meglio a pensare di testa sua quali strategie applicare per favorire l’ingresso di clienti anzichè attaccarsi a quelle lanciate dagli altri.

Aggiornamento: a seguito della circolazione della notizia ora Apple ha aggiornato il sito della promozione. I partner sono TIM, Radio Deejay e Repubblica.it. Quindi l’operatore, la radio e il quotidiano sono ufficialmente partner.

14 Comments

  1. direi che se davvero è cosi, è il caso che la Apple intervenga immediatamente e denunci pubblicamente la cosa anche se in queste circostanze non è mai ben chiaro il rapporto di cllaborazione tra le due partner..

  2. @taleggio:

    In ogni caso c’è una critica da fare. In questo caso l’oggetto si sposta da TIM ad Apple per la mancata comunicazione!

    BTW tutto è bene quel che finisce bene. 😛

    • Non ho fatto nessuna figuraccia. Anzi un’ottima figura per essermi accorto dell’errore di comunicazione tra Apple e TIM. Dovrebbero ringraziarmi.

  3. Anche secondo me una figuraccia. Lavoro nell’ambiente e queste collaborazioni ci sono. Solo che Apple non le ha rese subito note e TIM invece sì. Subito a caccia di qualsiasi notizia pur di pubblicarla…

  4. Se non era possibile verificarla, era nettamente meglio non darla la notizia, così hai solo insultato TIM. Anche secondo me non ci fai una bella figura con questo articolo Kiro.

  5. Innanzitutto è comunque Tim che fa brutta figura, perchè si prende ingiustamente (insieme ad Apple) tutto il merito della promozione, dimenticandosi però degli altri partner. Quindi il titolo è ancora corretto!

    Secondariamente Kiro ha fatto benissimo, poichè la notizia originaria era una possibile logica deduzione basata sulle informazioni trasmesse precedentemente da Apple e la mancanza delle stesse da parte di Tim, Repubblica e Radio Deejay. Quindi sono loro che devono imparare a fare meglio la loro parte e verificare quello che dicono, non Kiro.

    E poi, Kiro ha aggiornato la notizia, più di quanto fanno quasi tutti i giornalististi di carta stampata e televisione. Ineccepibile.

    Infine, qualcuno sa se gli artisti e gli sviluppatori prendono comunque il loro compenso?

Cosa ne pensi?