Ecco perchè lo schermo dell’iPhone è migliore di quello del Galaxy

Ci sono ancora molte persone che, nell’affrontare un acquisto, ragionano con il righello delle scuole medie, vale a dire che misurano quale prodotto ce l’abbia più lungo. Stiamo parlando di display ovviamente, ma possiamo dire a priori che uno schermo da 4,21″ sia migliore di uno schermo da 3,5″? Per qualcuno si. E sono le stesse persone convinte che una fotocamera da 14 megapixel sia migliore di una da 8 megapixel e così via.

Ragionando dal punto di vista dell’esperienza utente, invece, le cose cambiano. Dustin Curtis ha dimostrato come uno schermo da 3,5″ offra un’esperienza maggiore di uno da 4,21″ perchè può essere usato con una sola mano. L’area di azione del pollice, infatti, riesce a coprire ogni punto dello schermo.

E’ la stessa differenza tra un iPhone 4S e un Galaxy S II. Ed è lo stesso motivo per cui, come dicono le indiscrezioni, il prossimo iPhone avrà le stesse dimensioni ma il display sarà più ampio eliminando dei margini della cornice dell’attuale telefono. E’ il caso di dire, anche questa volta, che non importa quanto sia lungo ma che tipo di esperienza riesca a garantire.

[via dcurtis]

20 Comments

  1. sembra come se si dovesse giustificare tutto quello che fa apple..un pò come la videocamera che nel 3g non era messa, perchè non si possono fare i video con un cellulare..se il prossimo iphone ricalca più il galaxy S2 che si dirà?..

  2. Pingback: Ecco perchè iPhone sarebbe migliore del Galaxy S2 | Technology Mania

  3. Kiro, dopo anni con iPhone, ora sto usando un Galaxy S2 da un paio di mesi, e ti posso assicurare che non e’ vero: con il pollice si riesce a raggiungere l’intera superficie dello schermo.

  4. Kiro anche io ho un GSII e ti assicuro che col pollice si raggiungono tutti gli angoli dello schermo. Da quell’immagine (ridicola) sembra che col pollice non si riesca a raggiungere l’home buttone nel GSII (assurdo). E tu col tuo pollice non raggiungi il margine inferiore destro del tuo iphone4? E chi sei…pollicino?? suvvia..

  5. è da tempo che vi seguo e devo dire che questo articolo vi fa perdere di credibilità, insomma non è che si debba giustificare apple per forza e ad ogni costo ! con il pollice si arriva dappertutto senza troppi problemi e oltretutto dopo aver provato un 4,27″ vorrei sapere chi si trova ancora bene con un 3,5 per navigare e tutto il resto..

  6. ..la verità sta “nel mezzo” (o quasi). Secondo me, e ripeto secondo me, una giusta misura sono 4″. Lo schermo è sufficientemente grande per fare tutto e il telefono conserva una discreta portabilità (tradotto entra facilmente in tasca). E con la tendenza a ridurre i punti di buio tra cornice e display si arriva davvero ad un ottimo compromesso…

  7. Io ho le dita grosse, e con l’iPhone4 di mio padre non riesco a scrivere decentemente. Esperienza utente pessima per me, quindi.

    Col mio Galaxy S invece (4″) vado da Dio, e col GS2 di un mio amico me la cavo benone.

    Quando si parla di esperienza utente tutto è relativo.

    • Si ho letto. Dati alla mano uno schermo dell’iPhone ha una densità di pixel di 326 ppi contro i 218 ppi raggiunti dal Galaxy S II. Inoltre l’iPhone ha una risoluzione di 960 x 320 pixel seppur con uno schermo da 3,5″ contro gli 800 x 480 pixel dello schermo del Galaxy. Quindi ancora una volta lo schermo dell’iPhone sulla carta è migliore di quello del Galaxy. Ora puoi chiamarmi fanboy quanto vuoi, ma resta il fatto che i dati parlano e le offese no.

      • E la qualità dei colori dove la lasci Kì? 😉
        In ogni caso, pur condividendo che un display da 4″ o più possa restituire un’ottima esperienza utente al pari di iPhone, il tono dell’articolo di Riccardo Conti nobel mi ha fatto impazzire… 🙂

        Cheers!

      • Nel mio post, quando ho scritto “nobel” intendevo “non”: errore di digitazione causa dita grosse… pensa se il display fosse stato da 3.5″!! 😀

  8. …si, poi quando uscirà l’iphone 5 con lo schermo da 4.8″ pronto a scrivere:”Questa si che è la dimensione giusta per un telefono!”

    • Si parlava di schermo da 4″ ritagliando la cornice delle dimensioni attuali. Quindi in mano avrà la stessa capacità di quello attuale. Poi se ti piace parlare con i tablet da 7″ di Samsung facendo ridere i passanti scelte tue.

  9. più o meno come quando le donne affermano che le misure non sono importanti, però poi ‘escono’ con chi ce l’ha più grosso…

  10. non per difendere apple, ma sul 3,5 di apple ci stanno comunque piú cose rispetto al galaxy s2, che ha una risoluzione inferiore. semplicemente le immagini risulteranno piú sgranate sul samsung.. e la differenza riguardante il colore nero per via dell amoled non mi sembra sta gran cosa!!! non cosí discriminante da bloccarne l’acquisto almeno! molto meglio uno smartphone con un parco app che supera il mezzo milione, tutte rigorosamente controllate e certificate da apple 😉

    poi secondo me queste nuove mattonelle da 4 e passa pollici sono purescomode da tenere in tasca! 😉

  11. Il pollice a molti coprirà tutto lo schermo a molti ma per esempio la mia ragazza con un iPhone 3GS non riesce a scrivere con una mano… Quindi tutto è relativo…

Cosa ne pensi?