Presto anche i buoni pasto di ExpediaSmart saranno abilitati in Apple Pay

ExpediaSmart

Dite la verità, anche voi rosicate quando siete in fila al supermercato e davanti a voi arriva la signora con il carrello pieno e, invece di pagare, estrae una mazzetta di buoni pasto che sfoglia giuliva sapendo di non pagare.

Negli ultimi anni, anche se si è cercato di limitare l’uso di questi buoni al supermercato, c’è sempre un margine di manovra che purtroppo, ahimè, probabilmente voi come me non potete avere.

Una di queste soluzioni prevede di virtualizzare i buoni, per farli utilizzare solo con apposite card, come quelle di ExpediaSmart. A tal proposito arriva la notizia che queste card potranno essere usate con Apple Pay.

In pratica le ExpediaSmart sono ricaricate dall’azienda. Questo credito potrà essere usato mediante l’iPhone e l’Apple Watch, evitando di portare con se la card fisicamente. Le card permettono, oltre ai buoni pasto, di ricevere servizi come biglietti per il trasporto pubblico e welfare per i dipendenti, come cure mediche e viaggi.

La compatibilità con Apple Pay dovrebbe essere aggiunta con il prossimo turno di abilitazioni, previsto per la fine di settembre.

4 Comments

  1. la stessa azienda ha anche i ticketresturant in spagna e francia ci sono già chissà in italia se aderiscono o lasciano solo expendiasmart

  2. A proposito di Apple Pay, come mai la quasi totalità dei gruppi bancari italioti non lo ha ancora abilitato? Forse che Apple non vuole pagargli il pizzo richiesto?

      • Gli accordi si fanno usualmente prima del lancio del servizio, non dopo. E’ evidente che con le banche della terra dei cachi c’è qualcosa che non va.

Rispondi a Kiro Annulla risposta