Il tetto dell’Apple Store di Chicago non è pensato per la neve

Tetto Apple Store Chicago

È uno degli Apple Store più avveniristici di sempre. Un punto di riferimento architettonico. Bello, costoso, dalle ampie vetrate e dal tetto formato da un pezzo unico in fibra di carbonio. Come il tetto dello Steve Jobs Theater dell’Apple Park.

Peccato che passando dal progetto su carta a quello fisico, ci si scontra con delle dure realtà: per esempio con il fatto che a Chicago può nevicare. La stessa struttura è stata usata nel centro visitatori della nuova sede di Apple in California, dove fa caldo. E sarà usata anche nell’Apple Store di Melbourne in Australia, dove fa caldo. Ma nell’Apple Store di Chicago ci sono dei problemi.

Visto che il tetto è piatto e la neve si accumula, potrebbe capitare che questa cada in testa alle persone. Che, peggio, si trasformi in ghiaccio e vada in blocchi sulle persone, causando pericoli per la salute.

Per questo motivo la società ha dovuto recintare parte del perimetro del negozio, obbligando a percorrere un sentiero ben preciso ed evitare di sostare sotto il limite del tetto.

Alcuni mesi fa la società dovette affrontare un altro problema causato dalla struttura fatta di pareti trasparenti: la migrazione degli uccelli. Molti di questi andarono a sbattere contro i vetri terminando la loro traversata.

Cosa ne pensi?