Working Copy, l’app per usare GitHub negli iPhone e iPad

Working Copy

Grazie all’uso del cloud gli sviluppatori hanno trovato enormi giovamenti nel lavorare ai loro progetti, sia singolarmente che in gruppo. Una delle tecnologie più usate è GitHub, tra l’altro usato anche da Apple in Xcode. Questa servizio cloud ospita oltre 10 milioni di progetti di sviluppo, di cui molti in SWIFT.

Purtroppo non esiste Xcode per iOS. Se volete gestire le vostre repository su GitHub, però, potrete farlo con un’app non ufficiale. Working Copy consente di clonare, editare, committare e pushare codice direttamente dal vostro iPhone o iPad.

L’app supporta il Drag&Drop dei file, supporta l’app Files di iOS 11, consente di vedere la revisione del codice, permette di risolvere velocemente i conflitti e fare i merge, offre un’anteprima dell’HTML e Javascript, permette di lavorare in off line e molto altro.

Working Copy è tra le più usate del settore. L’app pesa 62,7 MB e si scarica gratuitamente nell’App Store. Alcune funzioni Pro costano 16,99 € con il sistema In-App.

One Comment

  1. Kiro permettimi qualche necessaria precisazione. Working copy è un client per iOS per git, non per github; git è un software di coontrollo di versione distribuito (DVCS) mentre GitHub è uno dei servizi cloud che utilizza git, ne esistono tanti altri come bitbucket o gitlab, solo per citare i più noti che sono tra l’altro supportati nativamente da working copy.
    Inoltre XCode permette di creare un repository git, non necessariamente su github.
    Ciao, Lelio

Cosa ne pensi?