Nei nuovi MacBook Air si può cambiare la batteria

MacBook Air batteria

Alcuni anni fa, quando c’erano gli iBook, Apple consentiva all’utente di cambiare la batteria dei portatili. Bastava premere una levetta per estrarre la batteria e cambiarla. Con il passare degli anni, sacrificando tutto alla divinità dello spessore, la società ha deciso di togliere questa possibilità.

Questo non solo si è tradotto con l’impossibilità di cambiare la batteria in autonomia, ma ha richiesto di incollarla al case per evitare problemi. Una soluzione non di certo ecologica. Per cambiare la batteria bisognava cambiare anche il case del computer, rendendo il processo costoso e complicato.

Con i recenti MacBook Air, però, pare che non ci sia più questo problema. Come riporta MacRumors, infatti, Apple avrebbe pensato ad un sistema per scollare le batterie al case del computer, per consentire di sostituirle.

Bisogna ancora ricorrere agli Apple Store e ai centri autorizzati, ma l’operazione è fattibile. Non è fattibile una riparazione fai-da-te, perché la società di Cupertino deve fornire un apposito kit studiato per non causare danni al computer.

Attualmente siamo in attesa dell’opera di smontaggio di iFixIt per avere conferme della riparabilità di questo componente.

Cosa ne pensi?