Recensione del mouse JETech, un modello economico da usare con l’iPad

Confezione

Come saprete è in arrivo una grande novità con iPadOS 13, ma anche iOS 13. Vale a dire il supporto per i mouse. Si tratta di una piccola novità, ma che in realtà in termini di interazione e comodità diventerà molto importante. Sarà possibile usare, quindi, l’iPad come una sorta di MacBook.

Basta collegare una tastiera bluetooth e un mouse per operare con il sistema operativo senza dover toccare lo schermo. Non sarà necessario alzare le braccia quando bisogna compiere un’operazione sullo schermo. Ma questo significa che bisognerà usare dei mouse particolari?

In realtà no. Ho acquistato e testato un mouse da 13,99 € e funziona benissimo. Vi spiego come. Per prima cosa dovrete attivare il supporto del mouse in iPadOS 13, attualmente in versione beta pubblica. Per farlo seguite questa procedura:

  1. Andate in Impostazioni > Accessibilità > Tocco > Assistive Touch e attivate AssistiveTouch.
  2. Ora nella stessa pagina andate in Dispositivi e rilevate il mouse bluetooth nell’elenco dei dispositivi. In questo caso il JETech 0884.
  3. Una volta associato potrete anche premere su quella voce per entrare in un sottomenu e personalizzare tutti e 5 i tasti del mouse: sinistro, destro, laterale 1, laterale 2 e clic dello scroll.

Il mouse di JETech è tra i più economici in commercio. Nella confezione c’è solo il dispositivo è un breve libretto di istruzioni. Per attivarlo dovrete inserire al suo interno una batteria AA, mediante lo sportellino presente sulla parte che appoggia alla scrivania.

Grande 10,4 x 3,9 x 7,1 centimetri, pesa 132 grammi. Le dimensioni sono contenute per favorirne la trasportabilità. Non è tra i modelli sottili, quindi riempie il palmo. La cosa positiva è che ha anche due pulsanti laterali personalizzabili.

Per esempio io l’ho impostato per usare il clic di selezione con il tasto sinistro, tornare alla Home con il tasto destro, aprire il multitasking con il selezione 1 e aprire Spotlight con il selezione 2. Il tasto dello scroll lo uso per aprire il menu di AssistiveTouch che contiene alcune scorciatoie.

Il dispositivo usa il bluetooth 3.0 e ha una portata di 10 metri. Il lettore ottico arriva a 2400 CPI. Lo si può regolare in 5 livelli differenti (800/1200/1600/2000/2400) premendo il pulsante centrale. Quello che contiene anche il LED.

La batteria AA non è inclusa nella confezione, quindi dovrete comprarla a parte. Meglio se ricaricabile. Con una carica dovreste arrivare a 6 mesi di autonomia.

L’uso con l’iPad è abbastanza semplice. Basta attivare il suo utilizzo come vi ho indicato sopra. Il clic non è tra i più silenziosi. Ho letto in giro che qualcuno lamenta disconnessioni facili se non lo si usa per qualche secondo. Onestamente non ho avuto questi problemi. Forse perché l’iPad lo aggancia per bene.

Nello specifico nella mia prova ho usato l’iPad base, quello economico. Quindi andrà altrettanto bene anche con l’iPad Pro. Questo mouse di JETech si compra su Amazon per appena 13,99 €. Un ottimo compromesso se vi state preparando ad usare il mouse quando sarà rilasciato iPadOS.

Ovviamente se vorrete potrete usarlo anche con i computer come sempre. In questo caso sappiate che non è presente il ricevitore USB. Quindi dovrete leggerlo dal pannello bluetooth del computer.

Cosa ne pensi?