Ricoh Vecnos, la videocamera a 360° che ricorda lo spara flash di Men in Black

Ricoh Vecnos
Ricoh Vecnos

Nella saga dei film Men in Black, dove degli agenti speciali si occupano nel settore segreto degli alieni sulla Terra, tra l’attrezzatura di base degli agenti c’è un flash che una volta sparato negli occhi di chi osserva, cancella la memoria di breve termine. Il famoso Neuralyzer.

Il Vecnos della giapponese Ricoh non cancella nulla, anzi. Questo dispositivo serve a catturare la memoria del momento. Si tratta, infatti, di una videocamera a 360° che consente di scattare selfie a tutto tondo, oppure registrare video senza perdere angolazioni.

Dalle dimensioni molto ridotte, da stare in una borsetta, possiede 4 lenti che scattano foto contemporaneamente. Le immagini sono poi elaborate insieme per avere un risultato a 360 gradi.

Al momento si conosce ben poco sulle sue caratteristiche tecniche. Due pulsanti sulla sua superficie consentono di scattare foto o registrare video. Molto probabilmente è munito i connettività bluetooth per mandare tutto ad un’app per smartphone, per poi condividere il tutto sui social network.

Nessuna informazione neanche sul prezzo. Il lancio sul mercato è previsto comunque quest’anno.

Cosa ne pensi?