Il sistema OIS (Optical Image Stabilization) dell’iPhone
Il sistema OIS (Optical Image Stabilization) dell’iPhone

A partire dagli iPhone 6 Plus in poi Apple ha integrato un sistema di stabilizzazione delle immagini. Il suo nome è OIS (Optical Image Stabilization) e ha come obiettivo evitare le foto mosse quando si scatta in movimento.

Per evitare che le immagini fossero distorte, la società brevettò e integrò un sistema in grado di stabilizzare l’ottica magneticamente. Grazie ai dati provenienti dal giroscopio, il sensore calibra la posizione dell’ottica consentendo di equilibrare gli spostamenti dettati dal movimento della mano.

Il risultato è una foto non distorta mentre scattiamo in movimento. Obiettivo raggiunto anche per la registrazione video.

Inoltre dagli iPhone XS in poi c’è anche un sistema chiamato Closed-loop Autofocus (AF) che consente di correggere il focus sull’immagine usando una correzione meccanica simile all’OIS. Quindi quando ci stiamo muovendo e scattiamo, non otterremo una foto mossa e fuori fuoco, ma una bella foto e con il giusto focus.

Alcuni giorni fa, però, Apple ha pubblicato un avviso nel suo sito. La società avverte che il sistema potrebbe danneggiarsi se lo si utilizza in presenza di forti vibrazioni.

Di base la calibrazione non è attiva. Se proviamo a scattare una foto o registrare un video, però, si attiva. Quindi se scattiamo foto a bordo di qualcosa che vibra molto, come una moto o un go kart, con il tempo il sistema di calibrazione potrebbe danneggiarsi.

Non è consigliabile collegare il tuo iPhone a motociclette con motori ad alta potenza o ad alto volume a causa dell’ampiezza della vibrazione generate in determinate gamme di frequenza. Il collegamento del tuo iPhone a veicoli con motori elettrici o di piccola cilindrata, come ciclomotori e scooter, può portare a vibrazioni di ampiezza relativamente inferiore, ma in tal caso si consiglia un supporto antivibrante per ridurre il rischio di danni al tuo iPhone e al suo Sistemi OIS e AF. Si raccomanda inoltre di evitare l’uso regolare per periodi prolungati per ridurre ulteriormente il rischio di danni.

La società si è vista in dovere avvisare tutti per evitare class action in caso di danneggiamenti in massa del sensore.

Leave a comment

Cosa ne pensi?