Gudak, l’app che scatta foto e te le mostra dopo 3 giorni

Gudak

Forse la maggior parte di voi non ricordano le fotocamere con i rullini da 35 mm. Non si scattavano foto tutti i giorni come avviene ora, ma si comprava un rullino (di solito da 24 foto) solo per i compleanni, le vacanze e gli eventi importanti.

Le foto scattate non avevano un’anteprima. Si mirava e scattava, per poi portare il rullino dal fotografo e attendere la stampa. Un sistema che obbligava ad attendere. Tutto questo è nella nuova app Gudak.

Quest’app riprende i vecchi principi. Aprendola, infatti, non vedremo nessuna anteprima dell’immagine, ma solo una miniatura nel mirino. Ogni 12 ore possiamo effettuare solo 24 scatti e per vedere il risultato dobbiamo attendere 3 giorni.

Le immagini avranno un effetto vintage e non è detto che il risultato sia quello desiderato. Gudak deriva dalla parola coreana gudagdali e significa datato. L’app vuole spingere a godersi il momento e trattare la foto come un ricordo anziché un feticcio da ottenere ad ogni occasione.

L’app pesa 156 MB e si scarica per 1,09 € dall’App Store.