Un gruppo di sviluppatori cinesi fa causa ad Apple

Apple Store Cina

Che fai mordi la mano che ti nutre?” chiese Lilo al suo amico Stitch in un omonimo film Disney. In questo mano la mano è quella di Apple e i denti sono quelli di 28 sviluppatori cinesi. Il gruppo si è unito e ha fatto causa ad Apple.

Sotto il tetto dello studio legale Dare & Sure Law Firm, il gruppo accusa Apple di aver cancellato le loro app senza motivo e di aver applicato commissioni troppo elevate.

Durante il suo processo di localizzazione in Cina Apple ha incontrato molti problemi con l’antitrust. Dopo un’investigazione iniziale, abbiamo consultato un numero di aziende e le daremo una risposta molto dura.”

Ha dichiarato l’avvocato Lin Wei. Personalmente non credo che Apple abbia applicato commissioni maggiori ad personam. Il regolamento è uguale per tutti. Forse gli sviluppatori, e l’avvocato, fanno confusione tra le commissioni applicati agli abbonamenti (15%) e quelle applicate alla vendita delle app (30%).

Sta di fatto che la società potrebbe aver cancellato le app dopo una richiesta del governo cinese che, come saprete, chiede una forte collaborazione della società per applicare i filtri censori. Di sicuro la causa farà luce sulla questione.