La nuova Apple TV di 5° generazione, con supporto al 4K

Apple TV 4K

Chi aveva comprato una TV in 4K, quindi altissima risoluzione, non ne rimarrà deluso, perché Apple ha finalmente deciso di supportare il nuovo formato nella nuova Apple TV 4K. Si tratta di un’evoluzione del modello precedente.

Grazie all’uso del processore A10 Fusion, che troviamo negli iPhone 7 e 7 Plus, la nuova scatoletta nera ora supporta il 4K e anche il formato 4K HDR, con audio Dolby Digital, che Apple utilizzerà nell’iTunes Store. Inoltre sarà in grado di gestire giochi più complessi e grafiche più elaborate.

Non c’è un’uscita audio analogica, quindi non è possibile collegare un sistema audio satellitare. C’è però il bluetooth 4.0 per collegare elementi senza fili. Il telecomando Apple Remote è rimasto identico a quello precedente.

Vi ricordo che in Italia manca ancora il supporto di Siri in questo dispositivo. Il pulsante del microfono, quindi, serve in realtà ad attivare il modulo delle ricerche.

I prezzi dell’Apple TV salgono leggermente. Dai precedenti 179 € e 229 €, rispettivamente per le versione da 32 GB e 64 GB, ora si arriva a 199 € e 219 €. Le prenotazioni partiranno dal 15 settembre, con spedizioni a partire dal 22 settembre.