Posted iniPad

Povero spot Crush, ucciso dal politically correct

Lo spot “Crush” per l’iPad Pro di Apple scatena polemiche. La distruzione di oggetti creativi simboleggia l’innovazione del tablet, ma molti la vedono come un affronto all’arte. Reazioni contrastanti sui social, con Apple che si scusa. Il caso solleva interrogativi sul messaggio pubblicitario e sul rispetto per la creatività.