Tiger, il nuovo sistema operativo di casa Cupertino n. 10.4, è ormai uscito da una decina di giorni. Non vi tedierò con un enorme articolo di recensione per parlarvi di cose su cui sono già stati versati fiumi di parole. In tale proposito vi consiglio di leggere un po? di recensioni ad esempio quello di Paolo Attivissimo, Tiger Diary, Macitynet, di Tevac. Mi limiterò a segnalarvi le cose innovative che mi hanno colpito di più.

Innanzitutto vi segnalo Spotlight, un elemento che amerete già dal primo utilizzo. La sua velocità è incredibile grazie anche all?indicizzazione dei file. La prima cosa che mi sono chiesto dopo averlo provato è stata ?ma come sono riuscito a farne a meno per tutto questo tempo??. E? un?applicazione talmente innovativa che io l?ho paragonato al tasto di avvio di win 95 quando si abbandonò win 3.1 (e i mac user possano perdonarmi il paragone). Sarà capitato a tutti di cercare un file che si sa di avere sul computer e che non si ricorda dove averlo messo, oppure con che nome lo si è archiviato, bene, con spotlight non avrete più il problema di perdere tempo in estenuanti ricerche, vi basteranno pochissimi secondi e vedrete il file apparire d?avanti i vostri occhi.

Altri fiori all?occhiello sono Dashboard (traducendo cruscotto) che alcuni hanno paragonato a Konfabulator. Dashboard è una tecnologia e non un programma. Funziona con il sistema operativo ed è integrato ad esso, inoltre la grafica è molto più curata e già circolano centinaia di widget (Dashboard Widget, Dashboard).

Quick Time è diventato più performante è ha acquisito il formato H.264, inoltre ho notato che legge anche gli .avi il che lo rende molto comodo, purtroppo alcune funzioni sono bloccate da un passaggio alla versione pro a pagamento.

Di rilievo è anche il salvataggio in formato .png degli screen shot effettuati con le scorciatoie di tastiera (mela+shift+4 per lo schermo intero e mela+shift+3 per selezionare una porzione di schermo).

Sul lato della sicurezza il firewall è stato implementato della funzione stealth per essere invisibili agli altri computer mentre si naviga, in questo modo eventuali malintenzionati non riusciranno a trovarvi.

Bhè di cose da dire ce ne sarebbero veramente tante e conoscendomi se inizio a scrivere smetto solo quando sono stanco, ma siccome vi ho promesso di non rifilarvi un polpettone di articolo se qualcuno di voi avesse curiosità o argomenti su cui volesse un mio commento può lasciarmi una richiesta nell?area commenti di questo articolo o mandarmi una mail all?indirizzo che troverete nell?intestazione del blog o anche nel forum.

Leave a comment

Cosa ne pensi?