La versione 10.4.3 di Os X è già stata hackerata, nonostante Apple abbia inserito il vincolo di avere un chip installato nella scheda madre per poter funzionare. Ora il sistema operativo di Cupertino può essere installato liberamente sui comuni PC.

La guerra (innescata da Apple) per il sistema operativo Think Indifferent continua a colpi di patch e aggiornamenti. Omai Apple dovrà abituarsi ai ritmi di Microsoft nella corsa alla pirateria.

A capeggiare la lotta per il sistema operativo libero è l’hacker Maxxus che dovrà vedersela, tra non molto, con nuovi tentativi di schermatura di Apple e la lotta continua. Chi vincerà?

Apple vs Smanettoni 2-2

Leave a comment

Cosa ne pensi?