Google presenta il concorrente di Paypal

Google ha presentato il suo servizio di pagamento on-line. Quello che dovrebbe essere il concorrente diretto di Paypal, però, si mostra più come un portafoglio elettronico che come un vero conto corrente.

Per attivare il servizio, provato in rpima persona, bisogna possedere una carta di credito e consegnarne i dati al gigante californiano. Con servizio Google Checkout basterà identificarsi nei siti che permettono di utilizzarlo e la transazione passerà attraverso la vostra carta di credito, quindi in sostanza, si evita di diffondere direttamente i dati della carta di credito riducendo il rischio di frodi.

Il sistema verrà integrato con il programma pubblicitario Google AdWords e, secondo il New York Times, il costo per i commercianti sarà di 20 centesimi per ogni transazione a cui si aggiungerà il 2% dell’importo riscosso.

Il lancio del servizio prevede l’erogazione di sconti elettronici da parte dei commercianti per chi utilizza Checkout.

Per accedere al servizio collegatevi alla pagina: http://checkout.google.com

clicca sull’immagine per ingrandirla

Cosa ne pensi?