Microsoft vuole fermare l’iPod

Un altro concorrente ha sfidato sul ring l’imbattuta Apple. La posta in gioco, il mercato della musica on line, vale miliardi di euro e in molti vogliono gonfiarsi le tasche con quella cascata di denaro.

Molte società hanno fallito, come iRiver e la decadente Creative, ma molte altre si fanno avanti. Ora è il turno di Microsoft che sfodera l’arma del wi-fi per permettere di acquistare musica senza computer o programmi. Basterà avvicinarsi a qualche colonnina Microsoft per caricare il proprio player di brani. L’operazione potrebbe essere anche non tanto dispendiosa. A Redmond hanno pensato, infatti, di far scaricare gratis tutta la musica acquistata nell’iTunes Music Store in formato wma, basta possedere il futuro player di Zio Bill.

Sarà la fine di Apple? Forse no, perchè presto verrà presentato un nuovo modello di iPod e nessuno conosce precisamente che mirabilanti sorprese possa contenere, molto probabilmente proprio il wi-fi stracciando sul tempo Microsoft.

Intanto occhi puntati sul WWDC in programma il prossimo mese…

Cosa ne pensi?