Fioccano i primi rumors in riguardo ad iWork, la suite della Mela che vuole raggiungere Office. Numerose sono le novità che dovrebbero vedere la luce a gennaio, quando verrà presentata la nuova versione che prenderà il nome di iWork ’07.

Si parte dall’applicazione che nacque proprio per dare un supporto a Zio Steve in persona, e cioè Keynote, il Power Point alla Cupertino. Tra le funzionalità che lo arricchiranno ci sarà una maggiore apertura verso le altre applicazioni Apple, come Mail e Quick Time. Sono previsti nuovi temi arricchiti da alcune animazioni. Si parla anche di una possibile vendita di ulteriori temi sull’Apple Store ad un prezzo interessante.

Keynote dialogherà anche con iTunes, Garage Band e il sistema dei podcast. Ad arricchire le presentazioni saranno nuove transazioni del testo e delle diapositive.

Per quanto riguarda Pages, il programma di scrittura, verrà potenziato con un sistema di gestione migliorato, che prevede anche un vocabolario più nutrito grazie all’integrazione con strumenti on-line come Google e Wikipedia.

Nel tentativo di raggiungere Office sarà sviluppata l’applicazione che forse più necessitava di nascere, e cioè un foglio di calcolo marchiato Apple. Il suo nome è ancora poco chiaro, si dice che verrà battezzato come Number (soluzione poco originale). Il foglio di calcolo potrà essere integrato anche in altre applicazioni come i fratelli maggiori Pages e Keynote ma anche Mail.

Leave a comment

Cosa ne pensi?