Microsoft ammette l’ispirazione di Os X per Vista

Quello che sta accadendo in questi giorni mi sta dando il ribrezzo. La serie di bagianate che Microsoft sta sfornando in queste ore mi fa lodare il giorno in cui sono passato a Mac.

Vista è il nuovo sistema operativo di Redmond, ma di sicuro è ispirato a Os X. Microsoft non innova, ma arranca dietro le novità che presentano gli altri per non perdere quote di mercato. Ad avvalorare questa affermazione è l’ammissione in via indiretta dei dirigenti della società.

Alcune e-mail dei capi sono dovute uscire allo scoperto a seguito di un processo antitrust nello Stato dello Iowa. Ecco cosa scriveva uno dei dirigenti, Lenn Pryor, all’allora capo dello sviluppo di Windows a seguito del lancio di Tiger riferendosi a Spotlight:

E’ incredibile si tratta di un passo anticipato a quello che sarà Longhorn“. Di tutto punto gli arriva di risposta:

Non penso che avremo niente di così veloce“.

Un altro dirigente, Vic Gundotra, esclamò dopo la presentazione di Os X 10.4 al WWDC di San Francisco:

l’interfaccia di Windows di Vista deve essere estremamente accattivante, fin dalla versione beta. Saremo messi a confronto con Tiger“.

Mi dispiace tanto per quelle persone che non conoscono Os X e credono sul serio che Vista contiene delle novità. Ho visto con tristezza le immagini delle file al Mediaworld per l’acquisto di una copia del nuovo Windows.

Intanto in giro ho trovato un interessante articolo di Paolo Attivissimo sulle sue impressioni del lancio.

Cosa ne pensi?

© Melamorsicata Realizzato utilizzando WordPress - da Kiro - Note legali - Contenuto coperto da Creative Commons - P.IVA 03490080615.