Inaugurazione Apple Store Roma Est: ci siamo stati!

Eccomi di ritorno dall’inaugurazione dell’Apple Store di Roma Est, il primo punto vendita ufficiale di Apple nell’Europa Continentale.

Siamo giunti nel centro commerciale intorno alle 9.50 per via dell’uscita di Ponte di Nona che è ancora chiusa. Fortunatamente, però, arrivando con un’oretta di ritardo ci siamo evitati l’enorme coda che alcuni nostri amici e colleghi hanno trovato alle 9.00.

L’ingresso è dominato da un enorme logo Apple. Tutta la sezione è curata in modo da mettere il visitatore a proprio agio, senza fronzoli e inutilità.
Entrando un gruppo di addetti Apple ci ha dato il benvenuto applaudendo ed esultando. Uno di loro mi ha dato il benvenuto ufficiale e mi ha consegnato la maglia celebrativa, la guida del visitatore e la cartolina per partecipare al concorso. Credo che il lavoro di training sul personale sia stato effettuato a livelli eccezionali e con estrema pignoleria. Erano tutti sorridenti e disponibili con tutti. Un atteggiamento agevolato dal grande clima di positività che regna nella società.

Varcata la soglia abbiamo trovato sulla destra un punto di dimostrazione dell’AppleTv, poi una serie di banchi disposti in due file: quella di destra per gli iPod e quella di sinistra per i Mac. Tutti gli accessori per i player musicali sono posti su una parete a destra e sulla sinistra quelli per i computer. Tutto ordinato secondo una logica coerente dettata dall’invidiabile ufficio marketing della società. In fondo è disposto il Genius Bar, un punto di raccolta per coloro volessero delucidazioni o scambiare due chiacchiere sui prodotti della Mela.
Noi abbiamo parlato con alcuni di loro, come Massimo e Italo. Sono stati molto disponibili e ci hanno spiegato dei ritardi per l’apertura dovuto dai lavori agli svincoli stradali, fra l’altro ancora non completati. Ho chiesto informazioni anche sull’iPhone, ma come supponevo il loro livello informativo non supera quello contenuto in questo blog.
Il negozio è disposto su una superficie di 370 m2, cioè circa 6 volte meno di quello di Regent Street a Londra. Purtroppo ci aspettavamo uno Store più esteso, essendo il primo in Italia. Basti pensare che il negozio di Saturn posto al primo piano del centro commerciale copre una superficie almeno 4 volte maggiore.

Tra le particolarità abbiamo notato delle borse ad edizione speciale per lo Store di Roma, come le Second Skin Tucano con il logo del colosseo.

Tra un giro e l’altro ci è scappato anche il piccolo acquisto, con tanto di borsa Apple con cordino, molto bella e alla moda.

Per ora pubblico la galleria fotografica, per questa sera spero di poter mettere a disposizione anche qualche video.

One Comment

  1. salve.sono stato in visita al centro apple il 18 u.s. ero andato per vedere qualche portatile,notebook,da saturno.mi sono fermato lì e devo dire d’essermi sentito come quando si va in una grossa gioielleria e ci si sente trattati con molto riguardo,ma non perchè sà debba comprare per forza,ma perchè si potrà tornare a comprare -se lo sidovrà fare.veramente bravi,gentili,disponibili ed accoglienti.penso d’essermi convinto a passare,dopo 25 anni di varie cose e 15 di microsoft,alla apple ;ad un imac.una sola cosa,così,per dire che bisogna pur sempre guardare anche i propri interessi: da saturn fanno omaggio di una tastiera senza fili e praticano agevolazioni per 200 € per gli aventi-come un mio figlio-un contratto a termine.alla apple solo uno sconto del 10% per studenti universitari.se le sommiamo sono sono cifrette,ma pur sempre €120. vorrei andare da loro per la simpatia,ma bisogna anche guardare al portafoglio,vero? ad ogni modo COMPLIMENTI a tutti i ragazzi del centro. con simpatia franco bersani.
    p.s. volendo potete usare la mia mail.

Cosa ne pensi?