Apple ammette: niente Leopard prima di ottobre

Con una triste e sconcertante nota, Apple ha ammesso che non potrà fare fede alla promessa del lancio di Leopard in questa primavera.

L’iPhone sta passando i test severi richiesti ed è in programma il lancio a giugno“, sono queste le prime parole del comunicato di Apple che vogliono giustificare la scelta di rimandare la commercializzazione del nuovo sistema operativo. “Non saremo in grado di relazionare con gli sviluppatori al WWDC di giugno in riguardo a Leopard, in ogni modo saremo in grado di presentare una versione quasi finale. Una copia in beta sarà consegnata agli sviluppatori per permettere di sistemare le ultime cose e partire con le spedizioni ad ottobre“.

A quanto pare la società ha concentrato gran parte del team di ingegneri verso il telefono perchè ci sono dei ritardi nello sviluppo e devono poterlo lanciare per giugno per far fronte agli obblighi contrattuali. Ne paga Os X 10.5 che sarà lanciato con molti mesi di ritardo.

Non so che dire.

Leopardo

5 Comments

  1. IO LO SO KE DIRE…
    ANZI GIà LO AVEVO DETTO TEMPO FA… (QUANDO CAMBIò NOME)
    APPLE CI STA ABBANDONANDO..
    OVVERO TRALASCIA IL SETTORE COMPUTER PER INDIRIZZARSI TOTALMENTE O QUASI (SIGH..) VERSO UN SETTORE MULTIMEDIA PIù REDDITIZIO (VEDI APPLE TV, IPOD, IPHONE E LA CILIEGINA SULLA TORTA.. A GIUGNO..)

  2. Ma no, io credo che firmando gli accordi con gli operatori non può permettersi il lusso di arrivare a giugno senza telefono, ci sarebbero un cumulo di cause dai clienti che lo hanno prenotato.

    Credo solo che l’iPhone ha richiesto più tempo del previsto e spero veramente che ne valga la pena.

    Intanto ci resta un sistema operativo (Tiger) che è molto stabile. Non ci resta che aspettare.

  3. Pingback: Leopard non prima di Ottobre, colpa dell’iPhone at Boliboop

  4. Cavolo…..
    E’ da dicembre che sto RESISTENDO a comprare il nuovo MacBook Pro xchè ero convinto che a Marzo-Aprile uscisse il meraviglioso LEOPARD.
    Se l’avessi saputo prima lo compravo.

  5. Non bisogna negare però che l’attenzione per i computer sia un po’ scemata rispetto ad anni fa…..
    Si sono concentrati troppo sui vari iPhone, iPod, AppleTV, per guadagnare di più…..non a caso il “nuovo” nome lo dimostra…..!!!
    Spero solo che il settore per cui l’azienda è nata non si lasci andare alle boiate della microsoft….con prodotti scadenti e non accurati….!!!!
    C’è chi sostiene che questo slittamento sia dovuto , non come nel comunicato è scritto,ma, al rinnovamento della gamma di processori, e quindi all’ottimizzazione su quest’ultimi….. 45mn, ecc….
    Comunque sia incrociamo le dita…..

Cosa ne pensi?