Evento NAB: Tutte le novita’

Approfittando del NAB (National Association of Broadcasters), Apple ha indetto una conferenza stampa per lanciare i nuovi prodotti destinati al mercato professional.

Partiamo da Final Cut Server, un software per gestire il broadcasting di contenuti video. Destinato sia ad Os X che a Final Cut Studio 2Windows, è venduto con un pacchetto da 10 client a 999 $, oppure a client illimitati per 1.999 $. Sarà disponibile da quest’estate.

Final Cut Studio arriva alla versione 2, mentre Final Cut Pro alla versione 6. In quest’ultimo è stato introdotto il formato ProRes 422. E’ possibile comprimere un filmato in qualità HD da 1 Tb a 170 Gb. Implementati flusso di banda, compatibilità e gestione di dispositivi di nuova generazione.

Apple presenta IO-HD, un dispositivo hardware che permette la conversione in diretta dal formato HD a ProRes 422. Costerà 3.495 $ e sarà disponibile da luglio.

Viene mostrato un filmato in due formati, uno HD e l’altro ProRes. Anche se la qualità è pressocchè identica, il primo pesa 127 Mbps, mentre il secondo appena 19 Mbps.

L’attenzione è passata su Motion 3. Incrementata la navigazione 3D, nuove risorse di luce e tool per videocamere. E’ possibile applicare divertenti effetti in tre dimensioni.

Dopo le immagini, è il momento dell’audio. E’ introdotta la nuova versione di Soundtrack Pro 2. Un sistema avanzatoSoundtrack 2 spettro per produrre traccie audio. Supporto al 5.1 e missaggio del suono stereo. Sono presenti molti strumenti per lavorare sulle traccie, come una nuova visualizzazione dello spettro delle onde musicali. Sarà possibile cancellare gli errori molto facilmente, come i fruscii del microfono.

Viene mostrata la funzionalità di Compressor 3. Con un MacPro a 8 nuclei un filmato con Compressor 2 impiega 16:45 minuti, mentre con Compressor 3 6:02 minuti, vale a dire 3 volte più veloce. Un filmato di 10 minuti è convertito in meno di 10 minuti. Converte i formati Mpeg2, H.264, VC-1, VMW e FLV.

Final Cut Studio Pro sarà disponibile dal prossimo mese a 1.299 $, mentre l’aggiornamento a Final Cut Studio 2 costa 499 $ e a Final Cut Pro 699 $.

Un’altra applicazione fa il suo ingresso, si tratta di Color. Il software permette di applicare il gradiente di colore in tempo reale. Sarà semplice e utile per lavorare sui video.
Color sarà incluso in Final Cut Studio 2.

Presto seguirà un piccolo aggiornamento con i prezzi in euro.

Aggiornamento: Apple ha comunicato i prezzi in euro per il mercato italiano. Mantenendo il rapporto 1:1, Final Cut Studio 2 costa 1.299 € e contiene: Final Cut Pro 6, Motion 3, Soundtrack Pro 2, Color, Compressor 3 e DVD Studio Pro 4. Mentre l’aggiornamento a Final Cut Pro 2 è venduto a 499 € e Final Cut Pro a 699 €.

Final Cut Pro