Ritardi anche per l’iPhone?

Anche se l’11 giugno l’iPhone dovrebbe essere protagonista del Keynote del WWDC di San Francisco e, nello stesso tempo, è previsto il lancio ufficiale sul mercato da Cingular di AT&T, ci sono indiscrezioni che non vedono di buon occhio questa scadenza.

Il telefono della Mela sarà lanciato si a giugno, ma non è detto che lo sarà agli inizi. Ci sarebbero ancora alcune difficoltà da risolvere per gli ingegneri di Apple e si presume che a Cupertino prendano tutto il tempo disponibile per presentare un prodotto più stabile possibile. Uno dei problemi principali, ad esempio, è l’autonomia della batteria che, come saprete, non è sostituibile.
Uno dei dirigenti di Cingular che ha provato l’iPhone dice di essere arrivato a poco meno di 1 ora di conversazione.

Speriamo che Apple ci risparmi un altro comunicato di slittamento.

[via Businessweek]

iPhone in bacheca

4 Comments

  1. Beh… auguro a zio steve di non trovarsi in questa situazione,… altrimenti credo che potremmo trovarcelo a ballare il tip-tap sul palco del WWDC pur di occupare le tre ore di intervento…

    Ve la immaginate la web-cronaca???

  2. Questo ridimensiona tutto… e fila con quello che dici nell’articolo! Dovremmo accontentarci di steve che duetta con i beatles per 5 minuti, allora! Sinceramente non mi aspetto grandi novità… penso che per le grandi innovazioni hardware (lato mac, ovviamente, non ipod) se ne riparlerà per fine anno…

Cosa ne pensi?