D-Jays: cuffie professionali per iPod

Per trovare delle cuffie professionali per iPod, molto spesso bisogna recarsi presso gli store di marche blasonate come Shure che sono utilizzate nel campo professionale anche da molti artisti. Ma non avendo voglia di spendere centinaia di euro per un paio di auricolari, ho trovato queste attraverso una prova su strada effettuata dalla vicina di banco Gustomela.

Le D-Jays sono di fascia alta e sono state ideate da Jens Nylander, un ragazzone svedese con la passione per la musica che non riusciva a trovare nulla di soddisfacente sul mercato. Così raccolto un team di ingegneri, di designer e di appassionati audiofili come Garret di Head-fi, ha sviluppato ciò che lui ritiene la perfezione in termini di qualità/prezzo.

Preso da curiosità le ho acquistate e provate con brani di diverso genere e spessore. Partendo da “Storms in Africa – Enya“, per passare da “Magic Destination – Alex Gaudino” fino ad arrivare all’Allegro Maestoso di Mozart.
I suoni sono puliti e chiari con una grande fedeltà nella riproduzione. Si notano chiaramente gli attacchi degli strumenti che prima, utilizzando ad esempio le cuffie di serie degli iPod, si perdevano per strada molto facilmente.

Le D-Jays mostrano il meglio di se sugli acuti e sui medi. I bassi sono riprodotti con grande qualità anche se non all’altezza degli altri valori. Utilizzando l’equalizzatore è possibile accorgersi chiaramente della profondità del suono come se spostassimo gli strumenti materialmente in una stanza.

Ecco le caratteristiche tecniche:

  • Tecnologia: microarmatura
  • Isolamento: Jays Sound Isolating System che permettono un isolamento di circa il 90% dai suoni esterni.
  • Sensibilità: 115 db SPL @ 1 kHz
  • Impendenza: 40 Ohm @ 1 kHz
  • Gamma di frequenza: 20 Hz-20.000 Hz
  • Lunghezza cavo: 60 cm
  • Diametro del cavo: 2 mm/1,5 mm
  • Peso: 13 grammi
  • Spina: spina stereo placcata in oro da 3,5 mm

Le cuffie si presentano come due auricolari intrarurali, cioè è possibile inserirli comodamente nell’orecchio senza lasciare sporgenze. Il design è curato da mano svedese ed è stato ispirato dai boccioli e permette di indossarle sia nel modo classico, cioè inserendole nell’orecchio con il filo in basso, e sia facendo passare il filo dietro alle orecchie, ma in questo caso bisognerà invertire l’auricolare destro con quello sinistro.

Nella confezione abbastanza curata si trovano, oltre gli auricolari, anche 6 sleeve di riserva, 8 filtrini di ricambio, una prolunga per il filo (quello delle cuffie è piuttosto corto) e il manuale in varie lingue tra cui l’italiano. Purtroppo manca un porta auricolari da viaggio che sarebbe stato più che opportuno per la fascia in cui si collocano.

Io l’ho comprato su ePrice al prezzo speciale di 66 € che è applicato a quelli di colore bianco. E’ possibile comprarli anche a prezzo pieno di colore nero a 91,60 €.

D-JaysD-JaysD-JaysD-JaysD-Jays