Cosa ha raccontato Apple agli sviluppatori sull’iPhone

Il gruppo della Univeristy of Washington’s Emerging Technology ha pubblicato i dati riferiti ad Apple durante il WWDC 2007 agli sviluppatori per la compatibilità dei siti web sull’iPhone.

E di cose interessanti se ne vedono. Ad esempio:

  • Il plug-in Flash non c’è
  • E’ possibile vedere più pagine web contemporaneamente (8 max)
  • C’è il supporto ai PDF
  • C’è la possibilità di chiamare direttamente i numeri di telefono che appaiono nelle pagine
  • E’ possibile usare Google Maps preinstallato per visualizzare le pagine web che ne richiedono le funzioni
  • La pagina web visualizzabile non deve superare il peso di 10 Mb
  • Il Javascript non può superare i 5 secondi di caricamento e i 10 Mb di peso
  • E’ possibile usare il plug-in Quick Time per l’audio e il video nelle pagine
  • Supportato XHTML
  • Supportato il video H.264 livello 3.0
  • Safari è la versione 419.3

[via MacRumors]

iPhone Gallery