David Pogue recensisce l’iPhone

Il celebre giornalista del New York Times, David Pogue, ha provato in anteprima l'iPhone e ha preparato una divertente videorecensione come è nel suo stile.

Conosciamo i pregi del telefono, quindi veniamo al dunque con le magagne. Lo schermo non è esente dalle ditate dopo l'utilizzo, soprattutto se messo controluce. Immaginate di pigiare con il polpastrello lo schermo del vostro cellulare, l'effetto sarà lo stesso.
L'autonomia della batteria risente abbastanza se lasciate la ricezione wi-fi attiva. Il video, ad esempio, passa da 7 ore a 5 ore e la riproduzione musicale da 24 ore a 23 ore.

La qualità audio, secondo il giornalista, non è delle migliori, ma ha giustificato la cosa considerando che la copertura di At&T non è particolarmente estesa uniformemente sul territorio. La navigazione EDGE, tra l'altro, è particolarmente lenta. Ci sono voluti 55 secondi per caricare il sito del New York Times, 100 minuti secondi per Amazon e ben 2 minuti per Yahoo.

Divertente la scena finale del video, quando David Pogue non vuole essere assalito dai suoi colleghi giornalisti che scoprono che possiede un iPhone. Basta dire loro che funziona solo con At&T, che non ha la batteria estraibile, che non ha la memoria espandibile ed ecco che resta solo un fanatico della Mela che è interessato al logo.

[via Myitablet]

Cosa ne pensi?