Processo all’iPhone

Oggi sono chiamato a coprire il ruolo dell'avvocato del diavolo, non perchè Apple mi abbia pagato per farlo ma semplicemente sono spinto a chiarire alcuni punti poco chiari sorti dai commenti letti in giro.

Come in una sorta di processo, chiamiamo sul banco degli imputati l'iPhone, il telefono della Mela.

Accusa: il telefono non ha l'UMTS e l'HSDPA. Come può considerarsi competitivo considerando che è una tecnologia sfruttata negli ultimi anni da moltissimi cellulari?
Difesa: Per rispondere a questa domanda devo porvi alcuni dati importanti. Dobbiamo considerare che il telefono, così com'è adesso, è stato strutturato in modo da competere nel mercato americano. Apple ha stretto accordi con AT&T che il più grande operatore negli USA. L'obiettivo è sicuramente coprire il maggior numero di potenziali clienti.
Se prendiamo in considerazione la copertura della tecnologia EDGE, adottata dall'iPhone, notiamo che copre più di 13.000 città contro la tecnologia UMTS che l'operatore garantisce per appena 52 città. E' chiaro che l'obiettivo di Apple è vendere più iPhone possibili, quindi perchè supportare una tecnologia che in 12.948 città non potrebbero utilizzare?

Accusa: si ma in Europa la copertura UMTS è molto estesa.
Difesa: come ho detto il telefono attuale è stato sviluppato per il mercato USA. In Europa ci sarà certamente il supporto all'UMTS così come affermato più volte da Steve Jobs.

Accusa: l'iPhone non spedisce gli MMS.
Difesa: il telefono non spedisce gli MMS per lo stesso motivo di cui sopra. Non avendo copertura UMTS questo servizio risulterebbe difficoltoso da erogare, inoltre gli studi dimostrano che la popolazione americana preferisce utilizzare il sistema Push Email.
Per il lancio europeo, che avverrà tra circa 5 mesi, è molto probabile che questa feature sarà aggiunta.

Accusa: non è possibile cambiare la SIM card nell'iPhone e utilizzarlo con altri operatori.
Difesa: Apple ha firmato un accordo con At&T per distribuire il telefono. Questi, quindi, è operator lock, il che significa che può essere utilizzato solo con l'operatore americano. In realtà la SIM card è rimuovibile, ma ciò significa che può essere utilizzata un'altra scheda dello stesso operatore che dovrà essere attivata attraverso iTunes.
Non si hanno informazioni su tutti i motivi che hanno spinto Apple ad attuare questa politica. Di certo possiamo affermare che il mercato americano è quasi completamente fondato sugli abbonamenti, contro il 92% del mercato italiano fondato sul prepagato. In oltre la società doveva assicurarsi una tariffa che coprisse completamente il traffico dati anche per via della scelta di far girare le applicazioni in Ajax.

Accusa: l'iPhone non gira i filmati.
Difesa: è vero. E' una funzione non ancora disponibile. La società ha affermato più volte che molte implementazioni saranno aggiunte nei prossimi mesi tramite degli aggiornamenti software da fare da casa. Quasi sicuramente questa funzione sarà disponibile quando l'iPhone giungerà in Italia.

Accusa: l'iPhone costa troppo.
Difesa: secondo dei calcoli effettuati dal sito Engadget, l'iPhone è in linea con i prezzi del mercato americano considerando i costi dell'abbonamento nell'arco dei due anni. Se confrontiamo i prezzi con il mercato italiano, ricordo che ci sono molte persone che hanno speso anche 800 € per un Nokia N95.

Accusa: Non supporta il Flash e il Java nel browser.
Difesa: Steve Jobs ha assicurato che questi plug-in saranno disponibili a breve con un aggiornamento software. Nasce spontanea la controdomanda: quale smartphone sul mercato li supporta? Perchè se non lo supporta Nokia va bene e se non lo supporta Apple fa schifo?

Accusa: Non si possono installare i programmi di terzi.
Difesa: Apple permette di utilizzare programmi in Ajax disegnati per l'iPhone e che riescono a sfruttarne tutte le caratteristiche. Ciò porta a molti vantaggi: 1) non si riempie la memoria di programmi di cui molti inutilizzati. 2) Non si rischia di installare virus o maleware che possano compromettere la sicurezza dei dati del telefono e il suo funzionamento. 3) Gli sviluppatori possono integrare i servizi internet come Meebo per la chat, Twitter, Google Docs e altri. 4) Il telefono non rallenta come accade con Symbian. Ho un N80 e lo so di sicuro.
Bisogna dare il tempo di sviluppare. Quando uscì Symbian non c'erano tanti programmi come adesso. Ogni cosa ha il suo tempo.

Accusa: La fotocamera è di appena 2 Megapixel, senza zoom e flash.
Difesa: La società effettivamente poteva fare di più. In ogni modo dobbiamo considerare che la fotocamera di un telefono dovrebbe essere utilizzata essenzialmente per scattare foto da sfruttare nelle email o da visualizzare nello stesso smartphone. Per l'esigenza di creare album di foto è sempre meglio ricorrere a una fotocamera a se stante. E' un pò inutile giocare a chi ce l'ha più lungo con la fotocamera con il numero maggiore di pixel, così come è inutile avere una fotocamera in un cellulare di 5 Megapixel che scatta foto da 3 Mb ciascuna considerando che queste quasi sicuramente non saranno stampate su carta fotografica.

Accusa: Non ci sono giochi per l'iPhone.
Difesa: il telefono è stato lanciato da poco. Dobbiamo dare il tempo agli sviluppatori di fare il loro lavoro. Anche quando fu lanciato Dashboard c'erano pochi widget, mentre adesso possiamo trovarne migliaia.

Accusa: l'iPhone non ha il GPS.
Difesa: i telefoni che supportano il GPS sono pochi attualmente. E' chiaro che questa componente sarebbe stata molto comoda da utilizzare con Google Maps integrato. Si spera che nella seconda edizione la società lo implementi. In questo momento si può utilizzare una versione ad hoc per l'iPhone di Google Maps che offre informazioni sul traffico e permette di programmare un percorso in cui avanzare con un semplice tap di dita.

Accusa: non può essere utilizzato come modem.
Difesa: un modem EDGE non è il massimo, e poi perchè utilizzarlo come modem se puoi navigare, scaricare la posta, vedere i filmati di youtube comodamente dal telefono?

Accusa: non puoi comprare direttamente le canzoni da iTunes Store.
Difesa: questa funzione sarà implementata in futuro con un aggiornamento. La società attualmente ha difficoltà a rendere compatibile l'immenso catalogo dal telefono. Bisogna dare il tempo di implementare il servizio.

Accusa: anche se hai chiarito questi punti non me ne importa un fico secco. L'iPhone non mi piace e Apple fa schifo.
Difesa: è una tua opinione. Sei libero di comprarti un Nokia o un telefono di un altro produttore.

iPhone Gallery