iPhone violato, ora e’ in balia degli smanettoni

Arriva una notizia fresca fresca dal mondo hacker. L'iPhone è stato violato e sbloccato. All'interno del sito Unlockediphoneforsale.com, nato per coalizzare le forze al fine di entrare nel sistema del telefono, gli hacker hanno sviluppato un software di sblocco chiamato "iPhoneInterface".

"Abbiamo scritto con successo un tool chiamato iPhoneInterface che permette le manipolazioni base di elementi nell'iPhone", inizia così la dichiarazione che segna l'arrivo all'obiettivo. Il software dovrebbe essere in grado lo sviluppo di programmi compatibili con il telefono, di attivarlo senza l'ausilio di iTunes, di spostare file presenti nell'iPhone e molto altro.

Nel loro sito è possibile scaricare il programma sia per Mac che Windows e utilizzarlo per modificare i valori del telefono. Ora cosa succederà? Come si comporterà Apple?

iPhone violato

5 Comments

  1. Pingback: iPhone sbloccato: ora è in mano agli hacker! « «Naqernet»

  2. Scusatemi se sbaglio, ma alla fine però in questo modo perderebbe la funzionalità delle chiamate. Insomma non è come sbloccare un telefono della 3 e metterci su la propria sim, qua mi sa che al massimo usi il wifi gratis e basta.

  3. dovrebbe essere in grado lo sviluppo di programmi

    Dovrebbe essere in grado cosa? Mi sa che ti sei mangiato qualcosa… 😛
    E’ proprio vero, è più facile vedere gli errori negli scritti degli altri che nei propri… 😛

Cosa ne pensi?