Apple cambia .Mac?

C'è un servizio obsoleto e ultra costoso che, non si sa come mai, Apple mantiene ancora in vita. Sto parlando del servizio .Mac.

L'abbonamento .Mac costa ben 99 € all'anno e permette di avere a disposizione appena 1 GB di spazio da utilizzare per e-mail, sito personale e backup. Oggigiorno 1 GB lo puoi avere con una penna USB da pochi euro per archiviare i file e la posta di Yahoo è gratuita e con spazio infinito.

Apple potrebbe cambiare il servizio molto presto. Un avviso, infatti, dà notizia che dalle 10 alle 14 dell'8 agosto il servizio non sarà utilizzabile per via di alcuni lavori. Che sia la volta buona che sia reso gratuito?

puntoMac

Cosa ne pensi?