NBC divorzia da Apple, niente piu’ video

Dopo aver visto volare i piatti con Universal Music, anche gli ingordi di NBC alzano la voce contro l'iTunes Store pretendendo di aumentare i prezzi dei video offerti dal portale della Mela, ma Apple non ci sta.

La casa di produzione ha chiesto di aumentare più del doppio il prezzo di ogni video portandolo da 1,99 a 4,99 $. Steve Jobs non si è piegato alle richieste del colosso e ha annunciato, con un comunicato stampa, che le vendite dei telefilm termineranno già da settembre anche se il contratto scadrà a dicembre.

Sarà un duro colpo per Apple che vede sparire il 30% del fatturato per gli spettacoli televisivi, ma una perdita anche per NBC che perde una vetrina come l'iTunes Store. Probabilmente a Cupertino ora cercheranno altre alleanze.

NBC e Apple