Intervista di USA Today a Steve Jobs

Jefferson Graham e Edward C. Baig di USA Today hanno avuto il piacere di intervistare Steve Jobs poco dopo la presentazione dei nuovi iPod. Eccola tradotta per voi.

Cosa direte ai nuovi clienti che hanno comprato l’iPhone per 599 $? Scusateci?

E’ la tecnologia. Se l’hanno comprato questa mattina, potrebbero portarlo indietro dove lo hanno comprato e dircelo. Se lo hanno comprato un mese fa, bene, è quello che succede nel settore tecnologico.

Per quest’operazione avete effettuato un taglio dei costi? Oppure semplicemente abbassato il prezzo?

Noi maciniamo ampi volumi di produzione, così abbiamo un’influenza piuttosto buona sul lato dei costi. Siamo disponibili a essere ancora più aggressivi. Pensiamo di avere un vero vincitore, i clienti amano l’iPhone. Il prodotto è stato accolto molto bene. Vogliamo premere il pedale sull’acceleratore fino in fondo. La stagione delle festività è in arrivo (Natale n.d.r.). Dovremmo aspettare un altro anno se riprovarci di nuovo.

Con questo prezzo è cambiato il termine di proiezione di lungo termine dei 10 milioni di iPhone venduti entro un anno?

Pensiamo di essere sulla buona strada per questo tipo di cifra.

E l’iPod Touch è molto simile all’iPhone – tutto quello che ha perso è il telefono e la fotocamera. Cosa ci dice del cannibalismo?

Se qualcuno dovesse cercare di farci concorrenza, vorrei che fossimo noi. Ma non voglio che l’iPod Touch sia un concorrente.

Avete fatto uno scherzetto interessante quando avete riprodotto “Give Peace a Chance” (trad. “Dai alla pace una possibilità) di John Lennon e canzonato “questa quando chiama la NBC” (in riferimento alle suonerie dell’iPhone n.d.r.). NBC la scorsa settimana ha affermato di voler fermare la vendita degli show in iTunes. Che effetto porterà alla vostra società?

Tutto sommato zero. La musica domina iTunes. In termini di show televisivi, NBC ci sottrae il 30% dei nostri video e noi amiamo i loro contenuti. Spero lavorino da sè quando scadono i tempi.

C’erano molte speculazioni che oggi eravate sul punto di annunciare un accordo fatto con i Beatles per la musica in iTunes. A che punto siete?

Noi saremo onorati di avere i Beatles. Questo accadrà – spero per la metà del prossimo anno. Appena loro saranno pronti, saremo pronti anche noi.

Molte persone hanno da sempre i CD dei Beatles. Compreranno la loro musica on line se la posseggono già?

Io mi aspetto di si. Così come lo è stato per altra musica. Io ho tutti gli album di Bob Dylan, ma ho comprato molta della sua musica in iTunes, perchè ammetto di essere troppo pigro per convertirla dai CD.

nuova famiglia iPod

One Comment

  1. Pingback: iPhone a 399$ e 100 di resto. | PLzAlliance

Cosa ne pensi?