“Mum is no longer the word”, tutte le novita’

Una musica accoglie i giornalisti che stanno prendendo posto in sala. La musica è di KT Tunstall, la cantante presentata nella conferenza stampa "The Beat Goes On".

Inizia la conferenza stampa. La società annuncia fulminea che l'iPhone è sbarcato ufficialmente in Gran Bretagna, l'operatore è O2. Il prezzo in UK, tasse incluse, è di 269 £, circa 387 €. Sarà disponibile dal 9 novembre negli Apple Store inglesi e nell'Apple Store on line UK.

Il modello di iPhone è identico a quello presentato negli USA. Sono state apportate modifiche solo alla lingua resa più British.
Sale sul palco Matthew Key, CEO di O2 in UK. Dice che è entusiasta dell'iPhone e lo ritiene uno dei migliori telefoni mai provati nella sua carriera. Grazie alla collaborazione con Carphone Wharehouse, la società potrà contare di 1.300 punti vendita sul territorio inglese.

Passiamo ai piani tariffari, si parla di 3 tagli: 35, 45 e 55 £  (50, 65 e 79 €) e hanno di serie il traffico dati illimitato e VoiceMail. La rete supportata, naturalmente, è EDGE. Il telefono ufficialmente non ha il 3G e può contare su 7.500 hot spot gratuiti con cui collegarsi in wi-fi che O2 attiverà molto presto.
La società spiega che devono risolvere prima un problema di autonomia della batteria. Con l'UMTS, infatti, si passerebbe da 8 ore di conversazione a 2/3 ore. Steve Jobs consiglia di usare il wi-fi per la connessione veloce e spiega che gli hot spot dell'operatore permetteranno la navigazione gratuita per chi ha l'iPhone.

Ora il CEO di Apple si concede alle domande dei giornalisti.

Ci sarà il medesimo sistema di Starbuks anche in UK?

Steve: "Questo dovreste chiederlo a Starbucks. Loro amano la Gran Bretagna". 

Che ci dice dell'attivazione da iTunes in UK?

Steve: "Si, iTunes funziona esattamente come negli USA. Seguite le indicazioni per attivare il piano tariffario e attiverete l'iPhone. E naturalmente aggiornerete da lì il vostro telefono".

Cos'è quell'icona viola che abbiamo visto?

Steve: "E' l'icona dell'iTunes WiFi Music Store. Sarà attivato entro fine mese in UK".

Quanto dura il contratto con O2, e quanto è realmente illimitato l'utilizzo del traffico internet?

Steve: "Il contratto è di 18 mesi. C'è un limite per internet: 1.400 pagine caricate al giorno, è parte degli accordi del nostro contratto". 

Qual è la quota che O2 cede ad Apple per ogni telefono venduto e per ogni contratto attivato?

Steve: "Sfortunatamente non entremo in questo argomento, ma è una buona domanda". 

Cosa ci dice dello sblocco dell'iPhone?

Steve: "E' un gioco costante tra il gatto e il topo. E' la stessa situazione creata con l'iPod e la musica". (Steve Jobs guarda Matthew) "Noi siamo il gatto o il topo? Dobbiamo stare in cima a questo gioco". 

Cosa avete fatto per rendere le vostre reti pronte per l'iPhone? (domanda a Mattehew)

Mattehew: "Abbiamo investito nell'EDGE. Si, diamo questa notizia a tutti, hey abbiamo l'EDGE! Al lancio siamo a circa il 30%. Solo il 30% della popolazione. E' importante ricordare che non tutti i paesi europei hanno l'EDGE, perchè si sono mossi verso l'UMTS".  

Siete consapevoli del fatto che l'iPod Touch uscirà prima dell'iPhone?

Mattehew: "La cosa bella del lavorare con Apple è che sanno guardare avanti". (In pratica Mattehew ha scansato la domanda).
Steve: "ben, una cosa è avere un telefono e un'altra è non averlo. L'iPod Touch è un motore trainante per l'iPhone".

Quanti iPhone sperate di vendere per Natale?

Mattehew: "L'80% dei clienti degli altri operatori sono pronti a passare a O2 per avere l'iPhone". (Non ha risposto di nuovo alla domanda).

Quali sono i piani di lancio dell'iPhone in Europa e la vostra reazione per la delusione degli altri operatori per essere stati tagliati fuori dal non partecipare alla vendita?

Steve: "Possiamo dirvi che saremo in pochi paesi in Europa e stiamo ancora pianificando per esserci. Come per gli operatori, abbiamo avuto un approccio per vedere chi fosse nella forma migliore. E' come pianificare poche date per sposarsi. Così è come avere poche fidanzate turbate fuori di qui".

Potreste essere più precisi per questi paesi europei coinvolti?

Steve: "Adesso siamo qui in UK per parlare di O2, e sarà di questo che parleremo oggi". 

Perchè non avete scelto un singolo operatore in Europa se O2 è un buona forma?

Steve: "Siamo stati coperti da molte decisioni da prendere e pensiamo di aver fatto la scelta migliore. Quella fatto con O2 sicuramente".

State pensando di aprire l'iPhone al software di terze parti?

Steve: "Si, lo abbiamo già fatto attraverso il Web 2.0. Stiamo guardando alle applicazioni più utilizzate. Ma le persone voglio il loro telefono agli stessi standard elevati dei loro computer. Più tu apri e meno questo è praticabile". 

Da 900 £ per 18 mesi fino a 1.260 £. Chi ci assicura che non abbasserete il prezzo di 1/3? (il giornalista ride riferendosi al taglio dei prezzi di Apple)

Steve: "Non sappiamo cosa accadrà. Ma questa è la tecnologia e non puoi mai saperlo. In questo momento non abbiamo intenzione di mettere mano al prezzo, ma vi garantiamo che quando avverrà in futuro sarà come per gli altri prodotti tecnologici. Stiamo lavorando al prossimo iPhone e lavoreremo al suo prossimo dopo che uscirà. E' quello che si attendono i nostri clienti". 

Sentite che la fotocamera da 2 Megapixel sarà un problema per i clienti Europei?

Steve: "No la fotocamera è fantastica. Avere più Megapixel non fanno migliorare una fotocamera. L'iPhone attualmente ha un'ottima fotocamera, con un'ottima luminosità".

Traffico dati illimitati. Sarà così anche per gli altri contratti?

Matthew: "Dal 1 ottobre estenderemo alcune opzioni anche per gli altri clienti".
Steve: "E' il futuro".

E' tutto, finisce la conferenza stampa. Speravo che il CEO ci parlasse anche del difetto dello schermo del Touch ma il giornalisti non hanno posto questa domanda. Per adesso nessuna notizia per l'iPhone in Italia. Aspetteremo la convention di TIM a fine ottobre per sapere se l'operatore è coinvolto nel lancio.

[via Engadget

Matthew e Steve Jobs

11 Comments

  1. Beh, dai il primo passo è stato fatto, adesso sono curioso di vedere cosa stanno pensando per l’italia, visto che il wi-fi è ai tempi della pietra e che l’edge fa abbastanza schifetto.

  2. Pingback: Niente iPhone 3G in Europa e niente arrivo da noi per ora... - Triumphchepassione! Il Forum Triumph piu attivo d' Italia

  3. ciao
    ma mi potete dire una cosa… quando vai a comprare l’iphone (mettiamo sia statunitense) devo per forza fare un contratto? cioè perchè se devo fare un contratto per un tot di mesi e pagare per quel tot a che serve lo sblocco con iunluck….
    grazie a tutti

  4. ma io nn capisco questo:
    come fanno a venderlo senza farci il contratto?
    che senso ha per loro?
    è legale in italia lo sblocco?

  5. Loro lo vendono da attivare. significa che se non lo attivi il telefono non ti fa telefonare. Quindi devi andare su internet e attraverso iTunes scegli il piano, dai i dati della tua carta e lo attivi.
    Però c’è una procedura che ti fa saltare questo passaggio, naturalmente non è legale.

  6. Pingback: L’iPhone fa già i primi passi in europa « PC’s W0rld

  7. Pingback: L’iPhone londinese « Gioxx’s Wall

  8. Ciao a tutti,
    ho bisogno del vostro aiuto, una mia amica si trova negli USA precisamente NY le ho chiesto di comprare l’Iphone mi ha ìnviato un sms stanotte ove mi diceva che alla Apple gli hanno detto che deve fare un contratto con la At&t …per 2 anni ma mi sembra assurdo ! scusate non può comprarlo senza contratto ??? illuminatemi !

  9. @Luca: Si l’iPhone è legato a un contratto. Lo può comprare senza perchè il contratto si dovrebbe attivare successivamente con iTunes da casa. In teoria per utilizzarlo in Italia dovrebbe comprarlo e poi sbloccarlo con un hack.

Cosa ne pensi?