iPhone 1.1.3, Gizmodo conferma e gli hack non funzionano

Gizmodo ha confermato la presenza dell’aggiornamento della versione 1.1.3 per iPhone. Natetrue, un utente che loro reputano fidato e che lavora nella comunità degli hacker, è riuscito a mettere le mani sulla nuova versione e ha confermato tutte le caratteristiche anticipate ieri.

Purtroppo arrivano brutte notizie per coloro usano il telefono sbloccato. La nuova versione chiude le falle che permettevano lo sblocco e renderà tutti i programmi di hack oggi disponibili inutilizzabili. Quindi chi in Italia ha un iPhone non può aggiornarlo, pena la trasformazione del telefono in un comodo fermacarte. Non si hanno notizie sull’efficacia delle TurboSIM.

[via Gizmodo]