iFixit: il multi-touch del MacBook Air usa dell’hardware

Ieri vi avevo riportato le indiscrezioni in riguardo la possibilità di utilizzare il touchpad dei MacBook con le stesse potenzialità di quello presente nel MacBook Air. Secondo un'intervista che era stata rilasciata da un portavoce di Apple, infatti, sarebbe bastato un aggiornamento del software.

Il sito iFixit, però, che ha smontato pezzo per pezzo il nuovo portatile della Mela, afferma che il touchpad dell'Air in realtà utilizza il chip Broadcom BCM5974 che è presente anche nell'iPhone e nell'iPod Touch. Quindi sembrerebbe che in realtà i comandi multi-touch siano veicolati dall'hardware. Resta ancora il dubbio se realmente le funzioni dei touchpad dei MacBook possono essere aumentate via software.

[via iFixit

hardware touchpad MacBook Air

  • cespuglio

    A proposito del trackpad multitouch, in effetti nel macbook c’è una funzione per attivare la funzione del tasto destro usando il pulsante singolo del pad e questa si attiva attraverso la pressione con due dita: quindi anche il pad del macbook riconosce il multi tocco e associa ad esso delle funzioni. Come nello scorrimento delle finestre e dei browser, attivato posando due dita e facendole scorrere in verticale. Quindi si tratta solo di aumentare le funzioni attivabili, secondo me è davvero un problema solo di software. Ma è un’osservazione empirica, non tecnica, mi rimetto agli esperti 😉