L’indiscrezione sul chip del 3G per iPhone era incorretta?

Nella giornata di ieri è rimbalzata in tutta la rete, compreso in questo blog, la notizia che nel nuovo firmware in beta per iPhone era stato trovata una stringa che riportava al chip SGOLD3H riconducibile alla connettività HSDPA a 7,2 Mbps. L'autore della notizia è Zibri di ZiPhone, ma a quanto pare potrebbe sbagliarsi.

Nella stringa trovata, infatti, non c'è scritto SGOLD3H ma SGOLD3. Una H finale che cambia completamente lo scenario perchè quest'ultimo chip indica la connettività EDGE e non HSDPA. In altre parole non ci sarebbe nulla di nuovo. Da "conferma" non posso fare altro che retrocedere questa informazione a "indiscrezione" e regalare un paio di occhiali al frettoloso Zibri.

[via Gizmodo

SGOLD3 iPhone

9 Comments

  1. se seguiste bene le vicende di zibri………………

    zibri lo avva detto che era un 3, e non un 3H!!!!

  2. L’errore nasce perchè sul sito di Zibri è riportato il codice prodotto del chip Sgold3H (PMB8878) invece di quello Sgold3 che dovrebbe essere PMB8877. Comunque Zibri ha specificato in altre sedi che il chip dovrebbe essere l’Sgold3. Intanto sperare nono costa nulla…. 🙂

  3. iRev perchè non spieghi tu invece di offendere sempre e comunque qualsiasi blog o sito del mondo che non sia quello dove scrivi tu denigrando il lavoro degli altri? A me sembra evidente che il chip Infineon inserito nel codice non sia altro che l’S-GOLD3 ovvero l’8877 ovvero l’EDGE. Dove sono le tracce dell’8878? Quindi probabilmente nessuna novità…

    Se vuoi ti risparmio il tempo degli insulti: sono ignorante, caprone, arrogante, bovino ecc…

  4. caro Paolo,
    io non insulto nessuno gratuitamente, tantomeno in quel modo. 😉

    Io denigro quello che mi pare, senza dover chiedere il permesso di nessuno e tantomeno il tuo – quando ho gli ARGOMENTI per farlo. E comunque, per inciso, rispondevo al fatto di “regalare un paio di occhiali al frettoloso Zibri”. Se uno usa questi toni e questi argomenti, non si può aspettare di ottenere una considerazione maggiore di un giornale di gossip di bassa lega.

    Comunque, caro Paolo (magari un nick/cognome no?) ti spiego volentieri, visto che anche tu non avendo argomenti e cercando solo il FLAME ti crei una tua “evidenza” personale completamente campata in aria:

    nel codice c’è SOLO scritto “SGOLD3”, che non vuol dire NULLA, se non che hanno aggiunto un riferimento nuovo (prima si fermava a SGOLD2) ad un Chip che, dato il nome, “è ragionevole supporre” che sia prodotto da Infineon, sia della serie S-GOLD, e che della serie 3.

    Qui l’unica cosa evidente è che a te sembra evidente una cosa che VUOI far diventare evidente. Ad oggi NESSUNO che non lavori in Apple o in Infineon è in grado di dire che cosa ci sarà dentro il nuovo iPhone, non avendo trovato altri riferimenti più specifici.

    Qualsiasi altro statement, e le tue “evidenze” per prime, solo solo RUMORS. (ergo, aria ai denti).

  5. Pingback: Nuovi indizi di iphone nella SDK beta3 | Tecnophone.it

Cosa ne pensi?