Apple lancia i nuovi iMac: piu’ potenti e piu’ economici

Come si rumoreggiava qualche giorno fa, Apple ha lanciato ufficialmente i nuovi iMac. Naturalmente il design è rimasto invariato, essendo aggiornato poco tempo fa, mentre l'hardware è stato aggiornato. Ora i processori arrivano fino a 3,06 GHz forniti da Intel su piattaforma Core 2 Duo. 

La versione da 20" ora parte da 2,4 GHz contro i 2 GHz della versione precedente, con 1 GB di RAM, HD da 250 GB, SuperDrive 8X e scheda video ATI Radeon HD 2400 XT con 128 MB di memoria. Il prezzo è di 999 € contro i 1.199 € richiesti in precedenza.

La seconda versione da 20" parte da 2,66 GHz con 2 GB di RAM, HD da 320 GB, SuperDrive 8x e scheda video ATI Radeon HD 2600 PRO con 256 MB di memoria al prezzo di 1.299 € contro i 1.499 € richiesti in precedenza.

La versione da 24", invece, parte da un processore a 2,8 GHz con 2 GB di RAM, HD da 320 GB, SuperDrive 8x e scheda video ATI Radeon HD 2600 PRO con 256 MB di memoria al prezzo di 1.599 € contro i 1.749 € richiesti in precedenza.

La quarta è ultima versione ha uno schermo da 24" con processore da 3,06 GHz, 2 GB di RAM, HD da 500 GB, SuperDrive 8x e scheda video NVIDIA GeForce 8800 GS con 500 MB di memoria. Il prezzo di 1.919 € contro i 2.219 € richiesti in precedenza.

Riassumendo è stata aumenta la potenza e diminuito il prezzo. Non comprare un Mac ora sarebbe una pazzia. Li trovate tutti nell'Apple Store

 

  • Noantri

    Gnam.
    Io mi trovo talmente bene col mio imac (comprato lo scorso 5 gennaio dopo una VITA intera passata da “pcista”) che me ne comprerei un altro nuovo, così, tanto per, e metterlo NEL BAGNO.
    [Ste]

  • paro

    😀 Evviva, finalmente posso rompere il mio salvadanaio!

  • ROGERDODGER

    bravissimi. Finalmente qualcuno che sottolinea a dovere e in modo chiaro l’abbassamento pesante dei prezzi. Bravo kiro.

  • ROGERDODGER

    per kiro

    Mi sai dire se il front sode bus è di 1066mhz su tutti oppure solo sui modelli da 24? E sugli schermi si può sapere tipo se quelli da 20 siano migliorati? Grazie 😉

  • @ROGERDODGER: è di linea su tutti i modelli con quel valore 😉 Per gli schermi restano uguali.

  • ROGERDODGER

    ma sugli schermi siam sicuri? perchè dove c’è scritto nelle specs che il display è quello della philiphs o dell’LG? non mi sembra ci sia. Ma forse sono io che non so bene dove guardare 🙂

  • Francesco d’Elia

    Ancora una sorpresa sgradita.. Ho l’iMac da Natale pagato a caro prezzo e con caratteristiche inferiori.. Credo che prima di fare questi cambiamenti su oggetti costosi ci dovrebbero pensare due volte.. Adesso il mio iMac è sorpassato ed anche invendibile.. Stessa cosa con il MacBook.. Così non va..

  • ROGERDODGER

    Francesco D’Elia

    accade sin dalla notte dei tempi

    anch’io oggi già so che in autunno metteranno un quad core sull’iMac ma non per questo non me lo compro

    era ovvio che dopo un anno aggiornassero..io attendevo questo aggiornamento per comprarlo

    cosi va eccome..un’azienda seria DEVE aggiornare i suoi prodotti mano a mano che si va avanti

    Hai sempre un ottimo computer e se ti sei comprato l’iMac te lo sei comprato non certamente per rivenderlo ma per usarlo. Hai una macchina ottima nonostante tutto.

  • @Francesco: perchè invendibile? Basta abbassare il prezzo. E poi non giocare a chi ce l’ha più lungo. Il computer funziona? Ti fa fare quello che devi fare? Allora non farti queste pippe mentali.

  • ROGERDODGER

    quoto kiro

    anche perchè con questa logica io dovrei cambiare la mia fotocamera, la mia videocamera, il mio computer, il mio rasoio elettrico 1 volta al mese 🙂

  • zizzi

    Pienamente d’accordo, l’aggiornamento era nell’aria e il bello di un mac è che non lo butti mai via (anche solo così, per metterlo nel bagno hehehe), abbassare i prezzi è poi una mossa commerciale davvero azzeccata, adesso le vendite schizzeranno alle stelle (come già è avvenuto lo scorso anno) e la base installata aumenterà vertiginosamente, inoltre si va pesantemente a bloccare la vendita di cloni, chi lo vuole un clone senza garanzie sul sistema operativo perchè installato con un hack quando a poco di più puoi avere la macchina dei sogni?

  • mindthegap

    guarda francesco il bello del mac è propio che anche se esce una versione piu aggiornata il tuo “vecchio ” mac non fa per niente la fine dello scarpa vecchia e puoi continuare ad usarlo tranquillamnete per molto tempo.

    io ad esempio sono un caso patologico ( e kiro mi prende sempre in giro per questo)… ho ancora il mio fiso ibook a cui non ho aggiunto che 512 mb di ram.. stop… e cosi da 2 anni e mezzo.. e non sento l’esigenza di cambiarlo dato che funziona alla grande..

    Per quanto riguarda il discorso valutazione… se lo vendessi cosi ci prenderei un 450 euri circa.. dopo 2 anni e passa è ancora un bel guadagno..

    se avessi preso un pc all upgrade avrei solo potuto buttarlo che non me lo pigliava nessuno..

  • ROGERDODGER

    infatti il valore tenuto da un Mac vs il valore tenuto da un Pc è come…….come…….diciamo è come dire il valore che tiene un’audi e quello che tiene una skoda (si oook ci sarebbe da discutere ma non siate pignoli su)

    😉

  • paoloPat

    Un aggiornamento ogni 6 mesi circa (il cambio dell’Imac bianco a quello metallico risale a fine ottobre 2007) sarà senz’altro un fatto razionale nell’ottica dei guadagni dell’Apple (le migliorie non è che appaiono all’orizzonte all’improvviso: sono tenute lì da parte per centellinarle e spillare soldi a quelli che ritengono di dover stare addietro a tutti gli aggiornamenti [idem per il software: per lo meno una volta all’anno le software house spillano ed incamerano soldi per sw che già in partenza sono costati anche sui 3000 euri]).
    Stesso discorso per i monitor da 20″ pollici scadenti (che però rappresenta un’arma a doppio taglio per le vendite e per l’immagine dell’APPLE). E poi le limitazioni che Jobs mette sulle proprietà dei singoli acquirenti (per gli Imac, la serie precedente a quella con la web camera, bastava smollare 3 viti a vista per togliere il pannello posteriore e poter cambiare l’Hard Disk [l’anello meno duraturo dell’hw] da soli invece che portalo in assistenza, aspettare, spendere una cifra spropositata per il cambio)…