Il riconoscimento della scrittura dell’iPhone serve per Cina e Giappone

iPhone riconosce caratteri cinesi

Se fate mente locale ricorderete che vi anticipai della volontà di Apple di aggiungere la capacità di riconoscere la scrittura nell’iPhone, come un tempo faceva il vecchio Newton. All’interno dell’ultima versione del firmware 2.0 per iPhone, per l’appunto, si è scoperto che questa possibilità esiste sul serio ed è stata prevista per la Cina e Giappone.

Queste popolazioni asiatiche potranno utilizzare il telefono della Mela impostando la propria lingua nelle menu. Quando dovranno scrivere, a differenza del resto del mondo, non avranno a disposizione una tastiera virtuale, ma un riquadro dove inserire il testo con le dita. Tutto questo per venire in contro la complessità dei loro caratteri.

Come mai tutto questo interesse per Cina e Giappone? A quanto pare Apple ha intenzione di vendere il dispositivo anche nell’estremo oriente.

[via Wretch]