BlackBerry domina il mercato USA e le vendite dell’iPhone rallentano

mercato cellulari USA 2008

La società di ricerche di mercato ChangeWave ha effettuato una proiezione della composizione del settore telefonico statunitense confrontando da febbraio 2007 a marzo 2008. In circa un anno assistiamo ad una crescita della quota di mercato posseduta da BlackBerry che passa dal 61 al 82%. Cala invece Palm, uno dei protagonisti del settore, che vede diminuire di molto la propria quota dal 22% all’8%. Quota probabilmente rosicata da Apple che da luglio ha visto la propria fetta ingrandirsi del 13%, in ribasso secondo il trand che si era registrato a novembre.

Una delle limitazioni più grande dell’iPhone è, probabilmente, la mancanza del supporto alle applicazioni business, lacuna che sarà colmata tra pochi giorni quando sarà rilasciato il firmware 2.0 con il supporto al protocollo Exchange. Riuscirà la Mela a crescere grazie alla prossima generazione dell’iPhone?

[via 9to5mac]